•  Registrati
Google-Translate - Italian to English Google-Translate - Italian to French Google-Translate - Italian to German Google-Translate - Italian to Spanish
Speciali  Etimologie  Personaggi
Aerith Gainsborough
Apparizioni: Compilation of Final Fantasy VII
"Aeris" in latino significa "aria", "dell'aria", che si riferisce al rapporto che ha con la natura e col pianeta. Inoltre l'aria può essere collegata alla "nuvola", cioè al significato di Cloud, ad indicare il legame tra i due.
Una divinità minore dell'Olimpo si chiama Eris, la dea della discordia. E discordia in Inglese si dice "strife", che è anche il cognome di Cloud.
Infine "erith" in ebreo significa "fiore" (Aeris è infatti la ragazza dei fiori).

SteinerAdalberto Steiner
Apparizioni: Final Fantasy IX
La parola tedesca "Steine" significa "pietra". Ciò potrebbe riferirsi alla stazza e alla cocciutaggine del personaggio.

Adele
Apparizioni: Final Fantasy VIII
Nome che in tedesco significa "nobile".

Ai
Apparizioni: Final Fantasy: Unlimited
"Amore" in giapponese.

Alma
Apparizioni: Final Fantasy Tactics
In ebraico "giovane donna", in latino "anima".

Amarant Coral
Apparizioni: Final Fantasy IX
"Amaranth" è un fiore. In greco significa "eterno". È anche un tipo di colore (rossiccio), il che spiegherebbe il colore della sua chioma. Inoltre "amarant" in giapponese significa "salamandra" (e Amarant è appunto l'uomo salamandra).

Artemisia
Apparizioni: Final Fantasy VIII
Deriva dal greco Artemísia, derivato a sua volta dal greco Artemis, vale a dire in italiano Artemide, che era la dea greca della natura, dei boschi e della caccia. Era adorata anche come dea del parto e della fertilità. Artemisia significa quindi "dedicata ad Artemide".
Artemisia era la Regina della Caria (regione meridionale dell'Asia Minore), moglie di Mausolo a cui dedicò un monumento splendido.

Artemisio
Apparizioni: Final Fantasy IX
Artemisio è il nome di un promontorio dell'Eubea (isola del mar Egeo).

Auron
Apparizioni: Final Fantasy X
Nome celtico che unisce "aur" (oro) e "on" (morte o fine divina).
"Aurum" deriva dal Latino e significa "oro".

Beatrix
Apparizioni: Final Fantasy IX
"Beatrix" significa "Beatrice". Alcuni pensano che sia un riferimento alla Beatrice di "Molto rumore per nulla", la celebre commedia di William Shakespeare, in cui Beatrice è una ragazza caratterialmente molto forte e determinata.

Benjamin
Apparizioni: Final Fantasy Mystic Quest
Beniamino (in ebraico: Benyamîn) è il dodicesimo ed ultimo figlio di Giacobbe.
Il nome ebraico Beniamino significa "figlio della mia destra". Era il più amato, non solo da Giacobbe, ma anche dagli altri fratelli. Per tale motivo il nome Beniamino ha preso il significato di "prediletto".

Cait Sith
Apparizioni: Compilation of Final Fantasy VII
Cait Sith è un nome è di origine gaelica. Significa "gatto grasso".

CecilCecil
Apparizioni: Final Fantasy IV
Deriva dal latino "caecus" e significa "cieco".

Celes Chere
Apparizioni: Final Fantasy VI
In francese "chere" significa "cara". "Celes", invece, potrebbe significare "celestiale", "divino", che si contrapporrebbe così al nome dell'altra protagonista, Terra.
Altre interpretazioni affermano che il nome Celes si riferisce alla dea romana Cerere (la greca Demetra). Cerere, nella mitologia, creò le stagioni: avendo dato sua figlia Persefone in sposa a Plutone (o Ade, re degli Inferi), Giove volle permettere a Persefone di stare con la madre nel periodo tra aprile e settembre, e con Plutone il resto dell'anno. Quindi, quando Cerere si trovava con sua figlia, avrebbe favorito i raccolti e la semina, quando invece Persefone si trovava con Plutone, Cerere per il dolore avrebbe smesso di lavorare causando la morte della natura. Così si crearono la primavera, l'estate, l'autunno e l'inverno.

Cid
Apparizioni: tutti i capitoli principali, più FF Agito XIII, FF Tactics, FF CC: My Life as a King, FF: Unlimited, FF: The Spirits Within, in Kingdom Hearts e nella Chocobo Series
Cid è il nome di un eroe nazionale spagnolo, vissuto nei primi anni dell'anno 1000.
Il nome deriva dall'arabo "Sayyiddi", che significa "Mio signore": forse è per questo che, in Final Fantasy VIII, Cid è il preside del Garden.

Cloud Strife
Apparizioni: Compilation of Final Fantasy VII
Cloud è il termine inglese per "nuvola", nome che gli si addice visto il suo carattere ombroso e solitario.
Strife (discordia) indica il suo comportamento aggressivo nei confronti degli altri, così come anche la sua battaglia interiore, fra lui e Sephiroth.

Cyan Garamonde
Apparizioni: Final Fantasy VI
In francese "monde" significa "mondo" e "gara" sta per "stazione ferroviaria" (forse è legato alla sequenza del Phantom Train).

Deweg & Gibbs
Apparizioni: Final Fantasy XII
I nomi delle guardie alla città di Nalbina sono anagrammi di due celebri nomi della saga di Final Fantasy, Wedge e Biggs.

Don Corneo
Apparizioni: Final Fantasy VII
"Corneo" in latino significa "fatto di corno".

Edea
Apparizioni: Final Fantasy VIII
Il nome Edea potrebbe aver avuto origine da Medea (il cui significato è "astuta").
Nella mitologia greca, Medea fu una maga ed una incantatrice, figlia di Eeta, re della Colchide, sorella di Assirto e sorellastra di Calciope; sposa di Giasone. Dopo vari piani malefici a danni altrui operati dalla maga, Giasone la tradì e decise di sposare Glauce (o Cresa). Medea la uccise con un abito ed un diadema avvelenati, che presero fuoco appena li indossò. Non ancora soddisfatta, Medea punì Giasone del suo tradimento uccidendo i due figli avuti con lui, Mermero e Fetere. Lasciando Giasone nella sua disperazione, Medea fuggì ad Atene in un carro tirato da due draghi. Qui sposò Egeo, re della città ma ben presto divenne gelosa del figlio di quest'ultimo, Teseo e fuggì di nuovo. Alla fine ritornò nella Colchide, dove fu creduta immortale.

EdgarEdgar Figaro
Apparizioni: Final Fantasy VI
Il nome Edgar è di origine tedesca e significa sia "ricco gentiluomo" (Edgar è il re di Figaro), sia "lancia fortunata" (la lancia è una delle armi che può impugnare). Inoltre, in Re Lear di Shakespeare, Edgar è il figlio maggiore di Gloucester. Nella commedia, Edgar si traveste per sembrare il mendicante Old Tom. Nel gioco, Edgar si traveste dal pirata Gerad. Il cognome Figaro potrebbe essere stato ispirato dall'opera lirica Le nozze di Figaro, o da Il barbiere di Siviglia.

Eiko Carol
Apparizioni: Final Fantasy IX
Eiko è un nome comune giapponese, che significa "bambina amabile".

Freija Crescent
Apparizioni: Final Fantasy IX
Freyja secondo la mitologia norrena è figlia di Niord e Skade, sorella di Freir. In origine era venerata come dea lunare, per poi diventare la dea dell'amore. Sposata con Odino, assolve anche la mansione di coppiera degli dei e guida anche le Valchirie. Le lacrime che Freyja versa per il marito scomparso si trasformano in ambra (in Final Fantasy IX Freija perde Flatrey, il suo fidanzato).

Fujin
Apparizioni: Final Fantasy VIII
Fujin è una delle più antiche divinità Shinto. Viene rappresentato con la pelle scura e una sacca sulle spalle. Una leggenda cinese dice che Fujin e Raijin combatterono contro il Buddha, ma lui li sconfisse e li prese a operare come dei del cielo. Nella lingua giapponese, Rajin è il dio del tuono.

Garland
Apparizioni: Final Fantasy, FFIX
In Italiano "ghirlanda", ed è una corona di fiori usata nell'antica Grecia per decorare gli eroi militari o i caduti in battaglia.

Garnet Til Alexandros XVII
Apparizioni: Final Fantasy IX
"Garnet" è una parola inglese, e vuol dire "granata" (un minerale di colore rosso usato per fare gioielli). Da notare che la Granata, una volta equipaggiata, permette a Garnet di invocare Bahamut.

Gau
Apparizioni: Final Fantasy VI
Si riferisce all'onomatopea di un cane che abbaia in giapponese (come il nostro "bau").

Gerad
Apparizioni: Final Fantasy VI
Gerad, il pirata da cui si traveste Edgar, è l'anagramma dello stesso Edgar.

GidanGidan Tribal
Apparizioni: Final Fantasy IX
Può derivare dal francese "gitan" o dall'inglese "tzigane", che significano "zingaro" e "nomade". Inoltre si abbina perfettamente al cognome, Tribal: sono riferimenti al fatto che è un ladro, che vive in una banda, e che non si conoscono le sue origini.
Zidane Tribal (il nome nella versione americana) è l'anagramma di "Lazier Bandit" (bandito più pigro).

Hilda
Apparizioni: FFII, FFIX
Significa "guerra" in anglo-sassone, "campo di battaglia" in inglese, "guerriero" in svedese, "vergine" in teutonico.

Irvine Kinneas
Apparizioni: Final Fantasy VIII
Il nome Irvine richiama le parole "Irwin" e "Irving", che significano "bello, meraviglioso" in inglese. Il nome per il personaggio è stato comunque ispirato da Eddie Irvine, ex pilota automobilistico irlandese, così come il popolo degli Shumi, il cui nome è un chiaro riferimento al soprannome di Michael Schumacher.

Jenova
Apparizioni: Compilation of Final Fantasy VII
È il nome di Dio nell'Antico Testamento. La parola "Yhwh" era originariamente non pronunciabile, perché composta da sole consonanti ebraiche. Infatti nella cultura ebraica si riteneva che il nome di Dio dovesse essere inesprimibile. Un altro modo di scrivere e pronunciare questo nome è "Jehovah". In Final Fantasy VII il boss Jenova è intenzionalmente un modo distorto per dire "Jehovah".

Kain
Apparizioni: Final Fantasy IV
In ebraico significa “lancia”, che è proprio l'arma che impugna. Caino è inoltre un personaggio biblico, figlio maggiore di Adamo ed Eva, fratello di Abele. Secondo la narrazione della Genesi è il primo uomo nato nella storia umana. Caino è anche presentato come il primo assassino: infatti uccide per gelosia suo fratello Abele.

Kalò
Apparizioni: Final Fantasy IX
Il nome originale di Kalò è Baku, che probabilmente deriva da Bacco, dio greco del vino e dei vizi.
Inoltre a Roma c'era un teatro, chiamato Teatro di Bacco, il che può essere un riferimento al Primavista, il teatro volante.

Kefka
Apparizioni: Final Fantasy VI
Il suo nome richiama quello dello scrittore ceco Franz Kafka, autore de La Metamorfosi. "Metamorph" è l'attacco dell'Esper Ragnarock; la canzone che si sente durante la scena sulla Floating Island si chiama "Metamorphosis"; lo stesso Kefka nella battaglia finale si trasforma numerose volte.

Kimahri
Apparizioni: Final Fantasy X, FFX-2
"Kimahri" deriva dal 66° spirito dell'Ars Goetia, con un nome differente, Kimaris.
Kimahri si pronuncia "Kimari", che in giapponese significa "conclusione, regola, costume".Kuja

Kuja
Apparizioni: Final Fantasy IX
Kuja è un dio indù. Il nome significa "figlio della terra" (da notare che Kuja nasce a Tera). Corrisponde a Marte, dio della Guerra. Inoltre il pianeta Marte è di colore rosso, proprio come Tera.

LeBlanc
Apparizioni: Final Fantasy X-2
In francese significa "il bianco".

Lucrecia
Apparizioni: Compilation of Final Fantasy VII
Lucretia è una figura mitica della storia di Roma legata alla cacciata dalla città dell'ultimo re, Tarquinio il Superbo.
Secondo la versione di Livio sulla istituzione della Repubblica, l'ultimo re di Roma, Tarquinio il Superbo, aveva un figlio assolutamente sgradevole, Sesto Tarquinio.
Durante l'assedio della città di Ardea, i figli del re assieme ai nobili, per ingannare il tempo si divertivano a vedere ciò che facevano le proprie mogli durante la loro assenza, tornando nascostamente a Roma.
Collatino sapeva che nessuna moglie poteva battere la sua Lucrezia in quanto a pacatezza, laboriosità e fedeltà. Così portò con sé gli altri nobili, tra cui Sesto Tarquinio, a vederla, nel pieno della notte, e poterono constatare che Lucrezia stava pacatamente tessendo la lana, con le sue ancelle.
Sesto Tarquinio se ne innamorò, e tornò a trovarla di nascosto dal marito, ma fu da lei respinto. Per niente vinto, Sesto minacciò di ucciderla e di farvi trovare accanto un corpo mutilato di uno schiavo: ciò l'avrebbe incolpata di adulterio ed avrebbe messo in cattiva luce la sua casata. A questo punto Lucrezia fu costretta a cedere alle voglie del figlio del re, ma appena poté andò all'accampamento romano presso Ardea a riferire il tutto al padre ed al marito.
Il mito richiama molto le vicende di Lucrezia: Hojo forzò Lucrecia a diventare sua assistente e ad avere un figlio (Sephiroth), ma lei raccontò tutto a Vincent.

LuluLulu
Apparizioni: Final Fantasy X, FFX-2
Lulu è la protagonista dell'opera teatrale "Il vaso di Pandora" di F. Wedekind, e da allora il suo nome è passato ad indicare il prototipo della donna fatale, bellissima e temibile, una forza della natura che sa usare la sua sensualità e l'attrazione che desta per soggiogare gli uomini e portarli alla perdizione.

Mikoto
Apparizioni: Final Fantasy IX
In giapponese significa "vita" o "angelo", ma anche "lord" o "principe".

Montblanc
Apparizioni: Final Fantasy Tactics Advance, Final Fantasy XII
In francese significa "montagna bianca".

Necron / Trivia
Apparizioni: Final Fantasy IX
"Trivia" può riferirsi alla Trinità, al fatto che è un dio.
Il prefisso -necro in greco significa "morte”".
In giapponese si chiama "Ein no Yami", "Oscurità Eterna", che è proprio come si definisce lui stesso.

Promathia
Apparizioni: Final Fantasy XI
Richiama il nome Prometeo, il titano che osò sfidare gli dei greci e donare il fuoco, simbolo della conoscenza, agli umani.

Puck
Apparizioni: Final Fantasy IX
È il nome di uno spirito malandrino in "Sogno di una notte di mezza estate" di William Shakespeare.

Quistis Trepe
Apparizioni: Final Fantasy VIII
Trepe può stare per "trepidation" (trepidazione), a indicare il suo animo inquieto.
Quistis potrebbe invece derivare da "Quistia", un'antica strega che maledisse un maniero nel Lancashire.

Raijin
Apparizioni: Final Fantasy VIII
Raijin è una delle più antiche divinità Shinto. Viene rappresentato come un demone che suona due tamburi, dai quali scaturiscono tuoni. Una leggenda cinese dice che Fujin e Raijin combatterono combatterono contro il Buddha, ma lui li sconfisse e li prese a operare come dei del cielo. Nella lingua giapponese, Fujin è il dio del vento.

Rinoa Heartilly
Apparizioni: Final Fantasy VIII
"Heartilly" è una storpiatura di "heartily", che in inglese significa "di cuore", "caldamente". Potrebbe riferirsi al carattere gentile e generoso della ragazza.

RufusRufus
Apparizioni: Compilation of Final Fantasy VII
Rufus, aggettivo che significa "dai capelli rossi".

Sarah
Apparizioni: Final Fantasy, FFIII, FFIX
Sarah in ebraico vuol dire "principessa". Non a caso, è appunto il nome di alcune principesse apparse in alcuni capitoli della serie.

Seifer Almasy
Apparizioni: Final Fantasy VIII
"Seifer" in ebreo significa "Serafino". Inoltre si pronuncia allo stesso modo di "cypher"”, che significa "zero" o "che non ha influenza o valore, una nullità". Nel gioco è infatti una marionetta di Edea e Artemisia.
La croce che porta Seifer sul vestito richiama quella dell'ordine Teutonico (Seifer è il "Cavaliere" della strega).

Selphie Tilmitt
Apparizioni: Final Fantasy VIII
"Selphie Tilmitt" potrebbe essere un gioco di parole; "Self-till-meet" in inglese significa grosso modo "da sola fino ad incontro", ed è ciò che è successo a Selphie: se l'è cavata da sola fino a che non ha ritrovato i suoi amici.

Sephiroth
Apparizioni: Compilation of Final Fantasy VII
Per la cabala (o Qabbalah Ebraica), le Sephiroth sono i dieci attributi di Dio attraverso i quali Egli può proiettarsi sul mondo e gli uomini.

Shu
Apparizioni: Final Fantasy VIII
Nella mitologia egizia, Shu è il dio dell'aria. Insieme a sua sorella gemella Tefnut formava la prima coppia dell'Enneade, una serie di divinità adorate in Egitto. Shu è spesso paragonato ad Atlante della mitologia greca, che sosteneva i cieli con la testa e le mani. Nell'arte egizia, Shu veniva rappresentato come un uomo che indossava una o più piume sulla testa e teneva uno scettro in mano. A volte era raffigurato con le braccia sollevate e i quattro pilastri del cielo vicino alla sua testa.

Sin
Apparizioni: Final Fantasy X
In valore di sostantivo "sin" significa "peccato" e il relativo verbo quindi, "to sin", significa "peccare".
Questo nome è legato al fatto che il credo yevonita insegna che Sin è la reincarnazione dei peccati commessi dal popolo di Spira.

SquallSquall Leonhart
Apparizioni: Final Fantasy VIII
La parola "Leonhart" è una storpiatura di Lion Heart, che in inglese vuol dire "Cuor di Leone". Questo può riferirsi al carattere del protagonista, che è molto coraggioso, o anche al G.F. Griever, la cui sagoma, simile a quella di un leone, è portata da Squall come ciondolo. Si ricorda inoltre che Re Riccardo d'Inghilterra era soprannominato proprio Cuor di Leone.
"Squall" in inglese significa "tempesta, turbine di vento", oppure anche "urlo", nome che gli si addice visto il suo carattere ombroso e solitario.

Tidus
Apparizioni: Final Fantasy X, FFX-2
Nel dialetto giapponese di Okinawa, Tida (il nome giapponese per Tidus) significa "sole".
Il nome di un famoso re della suddetta città giapponese, Tidanukwa, o Tedako, significa "figlio del sole".

Tifa Lockheart
Apparizioni: Compilation of Final Fantasy VII
Tif'eret è una delle Sephiroth, che ha come attributi la Bellezza, la Compassione, il Principio Armonizzante. Nel corpo umano si trova al centro del cuore.
Il cognome, "Lockheart" (cuore serrato), indica forse la sua incapacità di dichiararsi a Cloud.

Tristam
Apparizioni: Final Fantasy Mystic Quest
Il suo nome significa "sofferente". Nel ciclo Arturiano, Tristano è il cavaliere nipote di re Marco di Cornovaglia, ed è il protagonista del mito di Tristano e Isotta. Tristano si innamorò della sposa di Marco, Isotta, a causa di una pozione d'amore.

Vivi Orunitia
Apparizioni: Final Fantasy IX
Probabilmente dal verbo "vivere", il che riflette il suo dramma esistenziale.
Oppure potrebbe stare per "VI-VI", ovvero "6 6" in numeri romani. La sesta lettera dell'alfabeto è la F, quindi Vivi corrisponderebbe a "FF" (Final Fantasy).

Wakka
Apparizioni: Final Fantasy X, FFX-2
Nel dialetto giapponese dell'Hokkaido, Wakka significa "acqua".

Ward
Apparizioni: Final Fantasy VIII
"Ward" è l'abbreviazione di "Warden" (in inglese: "guardiano").

Wedge & Biggs
Apparizioni: FFIV: The Aftert Years, FFVI, FFVII, FFVIII, FFX, FFXII, FF Tactics Advance, Kingdom Hearts II, Chrono Trigger, Chocobo Mysterious Dungeon 2
Wedge e Biggs sono i nomi di due personaggi secondari del film Star Wars - Episodio IV: Una Nuova Speranza.
Piloti dei velivoli Oro 2 e Rosso 1, parleranno con Luke Skywalker via radio un attimo prima della distruzione della Morte Nera.

X-Death
Apparizioni: Final Fantasy V
"Exdeath" significa "eccesso di morte".

Yu
Apparizioni: Final Fantasy: Unlimited
"Aiuto" in giapponese.

Yuffie Kisaragi
Apparizioni: Compilation of Final Fantasy VII
"Kisaragi" significa "secondo mese del calendario lunare", in giapponese.
Inoltre, il prefisso greco "euphe" significa "felicità".

YunaYuna
Apparizioni: Final Fantasy X, FFX-2
Yuu-na significa, nel dialetto di Ryukyu, "notte", ed è anche il nome di un fiore (chiamato "yuna" proprio perché fiorisce di notte). Questo fiore infatti decora l'abbigliamento e la gioielleria di Yuna.

Yunalesca
Apparizioni: Final Fantasy X
"Lesca" può derivare dal nome "Leska", che significa "difensore dell'umanità" in greco; ed è ciò che Yunalesca fa donando l'Eone Supremo.

Yuu
Apparizioni: Final Fantasy Crystal Chronicles
“Coraggio” in Giapponese.

Zaon
Apparizioni: Final Fantasy X
In greco il verbo "zao" vuol dire "vivere", "passare la vita", "essere in vigore", "avere forza". Ma "zaon" potrebbe essere il participio di "zao": in tal caso si può tradurre come "colui che vive", "che è in forze" (cioè vivente, avente forze).
Oppure può derivare dal Sanscrito, e significare quindi "sole". Si viene a creare così una simmetria fra Zaon (sole) e Yunalesca (luna), e Tidus (sole) e Yuna (luna).

Zemus
Apparizioni: Final Fantasy IV
È un incrocio fra Zeus (il capo degli dei Greci) e Zemu/Zenu/Xenu/Xemu, un malvagio signore della Guerra interplanetario che (secondo le teorie di L. Ron Hubbard) imprigionò nella Terra creature usando armi atomiche milioni di anni fa.