Balamb Forum

XIII-2 aspettative e previsioni

Moderatore: Shadow

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda Odin_Knight » 29/12/2011, 14:55

jaydiviso10 ha scritto: permettimi di dissentire,FFVII è un mito per via della storia,(la morte di Aeris ti dice niente???)così come i suoi predecessori,la storia,la possibilità di immedesimazione rendono un gioco unico.è per la storia che oggi,su questo forum,stiamo a discutere,se sia meglio il 7 o l' 8,se la storia dell'8 sia bella o brutta,se è tutto un sogno e Squall e morto del disco1,ecc ecc........giochi con grande gameplay ti divertono al momento,ma poi passano nel dimenticatoio...


Non mi pare che Little big planet sia un gioco da dimenticatoio... Ogni tanto ci vuole anche originalità e novità, pur mantenendo il rispetto nei confronti di un gameplay tradizionale... Ecco: questo gioco (pur non essendo uno dei miei preferiti per via del gameplay), pur con una trama da winnie the pooh, ha saputo conquistare milioni di fan per via del gioco in sè, senza una storia particolarmente avvincente... E per confermare il mio punto di vista posso dirvi questo: Il ben noto Final fantasy xiii aveva una trama dettagliata, una storia che partiva 500 anni prima per arrivare ai famosi "13 giorni dopo il risvegio di Vanille e Fang". Una storia sì basata su personaggi in parte stereotipati (tipo... SNOW, a caso...), ma comunque molto articolata e interessante... (I destini dei personaggi principali che si intrecciano; il cambiamento di personalità della protagonista etc.) Ciò nonostante, questo titolo non è stato apprezzato! Il motivo? La "linearità" del gioco, dovuta alla scarsa qualità delle mappe, delle missioni secondarie e dovuta anche alla mancanza di libertà nel gioco... Pensate veramente che se final fantasy vii non avesse avuto missioni secondarie, weapon, gold saucer, world map, città esplorabili, chocobo di tutti i tipi, limit break etc. avrebbe avuto lo stesso successo? La storia avrà pure la sua importanza, ma se non la inserisci un un videogioco decente dal punto di vista del gameplay, allora non serve a nulla... a questo puto, come detto prima, tanto vale andare a vedersi un film...
Avatar utente
Odin_Knight
Amazing User
Amazing User
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 29/11/2009, 19:58

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda C7 » 30/12/2011, 14:25

Final Fantasy XIII-2 ha venduto poco, molto meno delle aspettative. Quel milione di persone che non l'hanno comprato sono la grande maggior parte e pesa il fatto che sia il Giappone. Final Fantasy XIII non è piaciuto "troppo" e questo credo interpreti anche me: molto carino per diverse parti ma non al livello degli altri. Nonostante tutta la pubblicità e le promozioni infatti in tantissimi hanno deciso di non prenderlo proprio. Io sono un fan di vecchia data, molto affezionato ma aperto alle novità. Non sono contro tutto a priori (Type 0 mi piace moltissimo e aspetto Versus) e vorrei prendere questo sequel ma aspetto di saperne di più, non lo prenoto nonostante mi piacerebbe avere la steelbox ma se il finale migliore si confermerà essere quello del TBC allora credo proprio mi aggregherò al grande gruppo dei dissidenti. La Square Enix dovrà trarre le conclusioni giuste o rischia.
Ultima modifica di C7 il 30/12/2011, 14:36, modificato 1 volta in totale.
Immagine
The snow is falling, our footsteps are fading...
Let these crystals of time cover my hair, my heart, our dream.

This flower cannot bloom
and its seeds, close in tight, only hope to be forgotten.
Avatar utente
C7
Newser
Newser
 
Messaggi: 563
Iscritto il: 31/05/2010, 23:09
Località: Midgar

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda Odin_Knight » 30/12/2011, 14:33

C7 ha scritto:Final Fantasy XIII-2 ha venduto poco, molto meno delle aspettative. Quel milione di persone che non l'hanno comprato sono oltre che essere la grande maggior parte pesa il fatto che sia il Giappone. Final Fantasy XIII non è piaciuto "troppo" e questo credo interpreti anche me, molto carino ma non al livello degli altri. Nonostante tutta la pubblicità e le promozioni in tantissimi hanno deciso di non prenderlo proprio. Io vorrei prenderlo ma aspetto di saperne di più, non lo prenoto nonostante mi piacerebbe avere la steelbox ma se il finale migliore si confermerà essere quelli del TBC allora credo proprio mi aggregherò al grande gruppo dei dissidenti. La Square Enix dovrà trarre le conclusioni giuste o rischia.


sono d'accordo... come ho sempre detto, la square si sta allontanando troppo dalla tradizione "Final Fantasy", e questo ha dei rischi... poi come ben sappiamo puntano tutto sui soldi...
SPOILER:
E questa teoria secondo me riguarda anche il finale del gioco... della serie: "volete un bel finale, comprate questo DLC!". E così ci fanno i soldi...
Avatar utente
Odin_Knight
Amazing User
Amazing User
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 29/11/2009, 19:58

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda jaydiviso10 » 30/12/2011, 14:53

Odin_Knight ha scritto:
Non mi pare che Little big planet sia un gioco da dimenticatoio... Ogni tanto ci vuole anche originalità e novità, pur mantenendo il rispetto nei confronti di un gameplay tradizionale... Ecco: questo gioco (pur non essendo uno dei miei preferiti per via del gameplay), pur con una trama da winnie the pooh, ha saputo conquistare milioni di fan per via del gioco in sè, senza una storia particolarmente avvincente... E per confermare il mio punto di vista posso dirvi questo: Il ben noto Final fantasy xiii aveva una trama dettagliata, una storia che partiva 500 anni prima per arrivare ai famosi "13 giorni dopo il risvegio di Vanille e Fang". Una storia sì basata su personaggi in parte stereotipati (tipo... SNOW, a caso...), ma comunque molto articolata e interessante... (I destini dei personaggi principali che si intrecciano; il cambiamento di personalità della protagonista etc.) Ciò nonostante, questo titolo non è stato apprezzato! Il motivo? La "linearità" del gioco, dovuta alla scarsa qualità delle mappe, delle missioni secondarie e dovuta anche alla mancanza di libertà nel gioco... Pensate veramente che se final fantasy vii non avesse avuto missioni secondarie, weapon, gold saucer, world map, città esplorabili, chocobo di tutti i tipi, limit break etc. avrebbe avuto lo stesso successo? La storia avrà pure la sua importanza, ma se non la inserisci un un videogioco decente dal punto di vista del gameplay, allora non serve a nulla... a questo puto, come detto prima, tanto vale andare a vedersi un film...



sono d'accordo con te,per un gioco memorabile,che passi alla storia occorre un mix di cose,storia,gameplay,caretterizzazione personaggi,grafica ecc ecc,però difficilmente si parlerà di Little big planet fra 10-15 anni.Inoltre il ben noto FFXIII non è che avesse questa storia così particolare,e i personaggi,a mio modo di vedere,sono abbastanza banali,così come lo svilimento delle evocazioni,tanto care ai fans,quasi inutili da usare.Comunque da questo seguito non ctredo ci sia da aspettarsi molto...io aspetto il XIV...
Cercherò le tracce del mio cammino
e allora scoprirò il perchè
Immagine
E tu in che personaggio ti identifichi?
Avatar utente
jaydiviso10
Amazing User
Amazing User
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 28/12/2008, 14:43
Località: TOLENO

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda Odin_Knight » 30/12/2011, 15:16

jaydiviso10 ha scritto:sono d'accordo con te,per un gioco memorabile,che passi alla storia occorre un mix di cose,storia,gameplay,caretterizzazione personaggi,grafica ecc ecc,però difficilmente si parlerà di Little big planet fra 10-15 anni.Inoltre il ben noto FFXIII non è che avesse questa storia così particolare,e i personaggi,a mio modo di vedere,sono abbastanza banali,così come lo svilimento delle evocazioni,tanto care ai fans,quasi inutili da usare.Comunque da questo seguito non ctredo ci sia da aspettarsi molto...io aspetto il XIV...


Anche secondo me alcuni personaggi erano banali (Snow, Sazh, Yaag etc.), e le summon, per quanto belle (Odino **) erano inutili perchè non si potevano usare liberamente come nel X...

Comunque per quanto riguarda il sequel, io ho visto qualcosa e per dirti un po' di cose senza fare troppi spoiler, ti posso dire che in questo seguito c'è quasi tutto quello che mancava nel xiii... certo, non siamo tornati alla tradizione, ma almeno ci siamo reindirizzati sulla "retta via"... Pur non essendoci world map o aeronavi (ma si sapeva già), c'è comunque una vasta scelta di missioni secondarie... te le metto sotto spoiler per sicurezza, ma non è nulla di che (sono per lo più cose che si sanno già)...

SPOILER:
presenza di "abilità di gruppo", finali alternativi (tanti), MAPPE A LABIRINTO, colosseo (omega e lightning), seren dipity (pieno zeppo di minigiochi), kyactus, odin e altro... fai conto che per alcune di queste cose bisognerà fare percorsi interminabili...


Comunque se vi interessa una storia interessante, allora state certi che questo final fantasy ne ha una molto intrigante e, per certi aspetti, commovente (anche se secondo me è secondario rispetto al resto).
Avatar utente
Odin_Knight
Amazing User
Amazing User
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 29/11/2009, 19:58

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda andrummer » 31/12/2011, 12:56

C7 ha scritto:Final Fantasy XIII-2 ha venduto poco, molto meno delle aspettative. Quel milione di persone che non l'hanno comprato sono la grande maggior parte e pesa il fatto che sia il Giappone. Final Fantasy XIII non è piaciuto "troppo" e questo credo interpreti anche me: molto carino per diverse parti ma non al livello degli altri. Nonostante tutta la pubblicità e le promozioni infatti in tantissimi hanno deciso di non prenderlo proprio. Io sono un fan di vecchia data, molto affezionato ma aperto alle novità. Non sono contro tutto a priori (Type 0 mi piace moltissimo e aspetto Versus) e vorrei prendere questo sequel ma aspetto di saperne di più, non lo prenoto nonostante mi piacerebbe avere la steelbox ma se il finale migliore si confermerà essere quello del TBC allora credo proprio mi aggregherò al grande gruppo dei dissidenti. La Square Enix dovrà trarre le conclusioni giuste o rischia.


l'amara verità...personalmente ho prenotato il gioco non per il nome (io sono contro i sequel) ma proprio per vedere come continua la storia. Per me è il motivo principale per cui lo acquisto;a dispetto dei numerosi difetti di FF XIII che abbiamo spesso elencato (e che anch io riconosco) a me è piaciuta la storia e dunque non vedo l'ora di continuare a seguirla...
Avatar utente
andrummer
Amazing User
Amazing User
 
Messaggi: 1095
Iscritto il: 20/10/2010, 17:22
Località: Torino

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda jaydiviso10 » 31/12/2011, 17:18

Odin_Knight ha scritto:


Anche secondo me alcuni personaggi erano banali (Snow, Sazh, Yaag etc.), e le summon, per quanto belle (Odino **) erano inutili perchè non si potevano usare liberamente come nel X...

Comunque per quanto riguarda il sequel, io ho visto qualcosa e per dirti un po' di cose senza fare troppi spoiler, ti posso dire che in questo seguito c'è quasi tutto quello che mancava nel xiii... certo, non siamo tornati alla tradizione, ma almeno ci siamo reindirizzati sulla "retta via"... Pur non essendoci world map o aeronavi (ma si sapeva già), c'è comunque una vasta scelta di missioni secondarie... te le metto sotto spoiler per sicurezza, ma non è nulla di che (sono per lo più cose che si sanno già)...

SPOILER:
presenza di "abilità di gruppo", finali alternativi (tanti), MAPPE A LABIRINTO, colosseo (omega e lightning), seren dipity (pieno zeppo di minigiochi), kyactus, odin e altro... fai conto che per alcune di queste cose bisognerà fare percorsi interminabili...


Comunque se vi interessa una storia interessante, allora state certi che questo final fantasy ne ha una molto intrigante e, per certi aspetti, commovente (anche se secondo me è secondario rispetto al resto).[/quote]


Grazie Odin ;)
P.S. scusate il casino con i "quote"
Cercherò le tracce del mio cammino
e allora scoprirò il perchè
Immagine
E tu in che personaggio ti identifichi?
Avatar utente
jaydiviso10
Amazing User
Amazing User
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 28/12/2008, 14:43
Località: TOLENO

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda HyperSonic » 21/01/2012, 13:56

salve ragazzi riscrivo qui le mie impressioni, che in un altro topic alcune mie domande non hanno trovato risposta.
ritorno a dire che: spero che con questo ff13-2 la serie ff rinasca alle origini di un tempo, provando la demo pero' ho avuto le mie perplessita per esempio:

anche se ff 13-2 ha tutto quello che i fan credo volessero in ff 13..rigiocando la demo piu' volte ho notato che alla fine C'è tutto quello che un ff dovrebbe avere, e devo dire che mi è piaciuto.. Tt bellissimo.. pero' ci sono delle note dolenti che per me stonano, almeno per ora, sara' la novita', boh non lo so. Parlo di usare i mostri tipo pokemon, ma perche sta cosa??? a cosa serve?? e poi la colonna sonora del combattimento.. Che è sempre stata epica, anche nel 13.. Invece questo tipo di ost non mi sta piacendo per niente, per ora nn mi piace..questo nuovo cristallium ancora devo capire come funziona.
i combattimenti sono belli, finalmente si puo' cambiare personaggio, le QTE non mi piacciono.

DOMANDA DA UN MILIONE DI DOLLARS: ma gli esper ci sono??? si protranno usare per tt il gioco solo 2 personaggi + mostro e non piu' 3? senza mostro??
ultimo difetto: si chiama FF 13- 2

aspettiamo la versione europea completa, vediamo che succede
Immagine
my site of sonic <--- the sonic world --->
in attesa di: Tekken7-tag2, FinalFantasyXIII-2, FinalFantasy versus13- Sonic Generations
Avatar utente
HyperSonic
Amazing User
Amazing User
 
Messaggi: 60
Iscritto il: 14/07/2010, 20:12

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda Noel_Raidrew » 17/02/2012, 16:23

Riflessione sul finale con gioco completo al 100%:

SPOILER:
Mi spiace deludere tutti quelli che speravano che il filmato finale fosse un bad ending, ma quello è il vero e proprio finale normale. Ho completato il gioco al 100%, prendendo tutti i frammenti, e l'unica aggiunta è un video in cui Caius chiarisce che Etro è morta e non si potrà più portarla in vita in nessun modo, oltre a specificare che ha guidato gli eventi dei protagonisti a suo piacimento.

In realtà, anche se tecnicamente si tratta del normal ending, a livello diegetico si tratta di un finale paradosso esso stesso, in quanto generato dalla modifica della timeline (i protagonisti dovevano diventare dei cristalli, invece sono stati liberati della maledizione). Quindi a parte la realizzazione in CG e le aspettative in quanto finale "principale", sul piano della storia è a pari degli altri finali. Anzi, in realtà sono proprio loro che dopo aver vissuto questo finale, tornano indietro e usano il paradoscopio per costruire dei finali paradosso dove insediarsi.

Se questi 8 finali alternativi fossero stati più curati e realizzati in CG, sicuramente ora nessuno sarebbe qui a discutere. Il problema è che la realizzazione di questi finali (ovvero ciò che dà senso all'esperienza di gioco) siano davvero poco curati e superficiali e lasciano tutto all'immaginazione. I due finali migliori per Serah probabilmente sono quelli del "sogno" nel vuoto oltre, dato che successivamente si dimentica di essere in un sogno, e il viaggio nelle 13 ere che farà con Snow su Shiva.

Alcuni "finali" fanno davvero schifo, come quelli in cui Noel e Serah vengono "manipolati" nella Torre che ne cancella i ricordi e ne annulla le capacità cognitive (o li trasforma in macchine, non mi è chiaro).

Riguardando il filmato iniziale, potrebbe esserci un collegamento con il finale segreto 1/2 e il filmato in apertura in CG. Anzitutto, Lightning rende omaggio ad Etro defunta, e già qui è chiaro che gli eventi si collocano successivamente (per quanto sia possibile dare una successione in sto gioco...) alla sconfitta di Caius e alla distruzione del suo cuore, che porta alla morte di Etro nel caso un altro custode non prenda tale potere. Nel finale normale questo non avviene, ma non riesco a capire se c'è una connessione tra la morte di Serah e la morte di Etro con il caos sprigionato: Valhalla è un "posto" senza tempo, ed è lì che è stato ucciso Cais: perché dovrebbe manifestarsi il caos proprio nel 500 DD? Messa così, pare che Serah fosse la dea Etro. La comparsa del "pianeta" sopra Valhalla potrebbe essere la materializzazione del vuoto oltre, in cui Caius apre una specie di varco con la spada nel finale segreto 1/2, potendo portare Yuel in un luogo finalmente senza tempo che la libererebbe dalla maledizione. Ma quindi la Yuel abbandonata nel mare, che Yuel è? E che senso ha che Lightning si faccia lanciare da Odino verso questo masso di terra? Mica può ribatterlo come una palla da baseball. In più, Lightning cristallizzata o pietrificata, quando si colloca? Nella Valhalla ??? o nella Academya 500 DD che è diventata Valhalla?

Mah, sono convinto che un vero senso al finale non esista appositamente :omg:

Che dire, mi fa rincretinire ma lo considero comunque un modo di terminare un FF del c***o, per quanto sia una tentata "innovazione". Oppure un modo per costringerci a scaricare dei DLC per capire qualcosa di un finale altamente poco soddisfacente :\
Noel_Raidrew
Amazing User
Amazing User
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 17/02/2012, 10:23

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda Teoskaven » 17/02/2012, 18:11

Bisogna anche tenere in considerazione la mitologia della Fabula Nova Crystallis in generale:

SPOILER:
Per farla breve, l'Artefice (chiamato Buniberzei, il creatore di tutto) aveva paura di un'entità chiamata Mwynn, sua madre. Per evitare problemi la sconfisse e la rinchiuse nel piano dei morti (in teoria Valhalla) e con la paura che un giorno il piano della creazione potesse essere distrutto creo i fal'Cie Pulse, Lindzei ed Etro. I primi due servivano per proteggere il mondo e Buniberzei stesso, ma Etro sembrava essere un riflesso di Mwynn, così l'Artefice non le diede alcun potere; dopodiché, Buniberzei entrò in una stasi di cristallo lasciando fare tutto il lavoro ai fal'Cie.

Pulse e Lindzei se si è giocato a FFXIII si sa già che fine fecero: il primo adempì al suo compito mentre la seconda credette che la soluzione era richiamare il prima possibile l'Artefice. Etro però era annoiata e confusa dalla sua condizione, così decise di uccidersi (dal suo sangue nacquero gli esseri umani); finendo nel piano dei morti, Etro vide che Mwynn era stata consumata dal fumo nerastro di Chaos, una forma di energia di scarto dal processo di creazione dei fal'Cie. Mwynn spiegò a Etro che la distruzione di tutto non era una maledizione, ma bensì il fato, qualcosa che si doveva compiere, dopodiché morì, lasciando che Etro ottenesse il potere di controllare Chaos; affezionata agli esseri umani, la fal'Cie inserì in ognuno di loro una parte di Chaos in modo che finché gli esseri umani fossero esistiti, l'equilibrio dell'universo sarebbe perdurato.


Più o meno è così, per i dettagli cercate sulla Wiki di FF americana. E comunque sì, sono anche io dell'idea che questo finale serva solo a convincere i giocatori a prendere i DLC. È una tattica stronza, poco ma sicuro, ma nella sua bastardaggine è geniale.
Immagine
Avatar utente
Teoskaven
SMod
SMod
 
Messaggi: 3431
Iscritto il: 13/02/2008, 23:12
Località: Mediolanum City

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda Noel_Raidrew » 18/02/2012, 14:49

Munti come vacche al pascolo, il nuovo destino dei gamers della generazione App Store :omg:
Noel_Raidrew
Amazing User
Amazing User
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 17/02/2012, 10:23

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda fivebyfive » 21/02/2012, 15:25

sono quasi arrivato alla fine della trama principale e posso dire che ha tutto quello che un final fantasy deve avere:
-ambientazioni suggestive;
-combattimenti tattici (sfido chiunque a fare un boss senza usare strategie);
-storia intrigante (oserei dire che è una delle migliori di sempre)
-personaggi interessanti e quanto mai vivi, sia i protagonisti sia l'antagonista, un tizio che potrebbe essere uno dei migliori villain di sempre.

I mostri suppliscono l'assenza delle summons, ma non si sente affatto la mancanza, aggiungono un livello ulteriore di personalizzazione e rivelano un sistema molto più profondo di quanto si pensi.

Mog e Chocolina danno al gioco una nota "spensierata" per bilanciare l'atmosfera cupa della storia, non capisco perché siano molto odiati...

Come molti inizialmente ritenevo questo capitolo superfluo, ero molto scettico, ma già la demo mi aveva conquistato e il gioco finito... bhé per me è uno dei giochi migliori della generazione di console.
fivebyfive
Amazing User
Amazing User
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 17/02/2008, 23:11

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda Noel_Raidrew » 21/02/2012, 15:51

Considera che chi esprime il proprio odio, di solito non è che quello 0,001% di persone che si esprime sul web, in varia forma. Io stesso, che sono un appassionato di Final Fantasy da quando è uscito il vecchio capitolo e ho giocato diversi titoli precedenti al 6, non mi sono mai espresso online prima di iscrivermi qui. E mi sono iscritto in quanto molto, molto incazzato con Square Enix :sisi:

La trama piace molto anche a me, è piena di spunti e molto ricca. Caius è uno dei migliori cattivi di sempre, merito anche del doppiaggio e dell'intreccio. Insomma, tanto valeva farci giocare nei panni suoi invece di quelli dei due sfigatissimi Noel e Serah. Oggi esce anche il DLC con i costumi aggiuntivi, ma la prenderò insieme al DLC su Sazh il 28 gennaio, del quale mi affretterò a caricare video e impressioni online.

Qualcuno ha idea di come registrare da PS3 con un iMac?
Noel_Raidrew
Amazing User
Amazing User
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 17/02/2012, 10:23

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda Ai » 21/02/2012, 23:11

Che Caius sia uno dei migliori cattivi di sempre mi pare esagerato dirlo. Anzi... proprio niente in confronto ad altri cattivi passati. Mi sorprende leggere frasi del tipo: "ha tutto quello che deve avere" etc.
Mancano approfondimenti, manca spessore nei personaggi e soprattutto alla trama. Già all'inizio vieni catapultato in una azione dove tu dici: embè?!
Io ho finito il gioco, però la storia non mi ha presa per niente. Mi ricordo ancora il batticuore e l'adrenalina contro Sephiroth sulle note di One-Winged Angel.. Quello era epico. Sinceramente lo scontro contro Caius non mi ha dato emozioni. Semplicemente è stato un boss da menare e basta. Inoltre non ci vogliono così tante strategie per battere i boss della storia principale. Basta svilupparli bene, intervallare 2 optimum et voilà il boss cade come un pero.. Boh, non so, io l'ho visto molto sottotono. Già il 13 non mi aveva esaltata granchè. Inoltre quando ho finito il gioco ho pensato: scusa, ma non può finire così. Mi son fatta in quattro per salvare Serah nel primo capitolo e ora c'è la sorella che è cristallizzata. Cos'è si scambiano le parti?
Bah. Non sono rimasta nemmeno tanto delusa, perchè non mi aspettavo grandissime cose, però boh. Potevano fare molto meglio per me. Elogio invece al sistema di combattimento che come nel 13 è rimasto dinamico e divertente anche se ripeto può diventare monotono appena inizi a sviluppare bene i pg.
Immagine
Avatar utente
Ai
Mod
Mod
 
Messaggi: 1458
Iscritto il: 20/12/2007, 15:18
Località: Neverland

Re: XIII-2 aspettative e previsioni

Messaggioda selfishl0v3 » 22/02/2012, 11:13

che odio la gente che deve per forza paragonare a quel cazzo di ff7
basta
per fortuna siamo nel 2012
Avatar utente
selfishl0v3
Amazing User
Amazing User
 
Messaggi: 3735
Iscritto il: 20/12/2007, 1:19

PrecedenteProssimo

Torna a Final Fantasy XIII-2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite