•  Registrati
Google-Translate - Italian to English Google-Translate - Italian to French Google-Translate - Italian to German Google-Translate - Italian to Spanish
Kingdom Hearts Birth By Sleep
Piattaforma: PSP, PlayStation 3

Team di sviluppo:
- Produttore esecutivo: Shinji Hashimoto
- Produttori: Patrick Chen, Yoichi Yoshimoto
- Regia-design-storia: Tetsuya Nomura
- Co-regista: Tai Yasue
- Programmazione: Tamotsu Goto,
  Masashi Nakamichi
- Direzione artistica: Takeshi Fujimoto
- Filmati: Takeshi Nozue
- Musiche: Yoko Shimomura
- Theme song: Utada Hikaru

Date di uscita:      
  JAP USA EUR
 PSP 09-01-2010 07-09-2010 10-09-2010
 PlayStation 3 02-10-2014 02-12-2014 05-12-2014

Prima che Sora venisse scelto come detentore di Keyblade, la pace del mondo era riposta nelle mani dei Maestri di Keyblade. Sotto la guida di Eraqus, uno dei Maestri, tre giovani ragazzi - Terra, Ventus e Aqua - si sono allenati duramente per dimostrare di possedere le abilità necessarie per proteggere i mondi. All'improvviso Xehanort, un altro Maestro di Keyblade, scompare nel nulla e i nostri tre protagonisti si trovano catapultati nel bel mezzo di una grave crisi che coinvolge l'intero universo. Tre amici, tre scopi, un terribile fato che i nostri eroi dovranno affrontare all'oscuro di tutto...

      

Kingdom Hearts Birth by Sleep è il sesto capitolo della serie in ordine di uscita, ma il primo in ordine cronologico, dato che la sua storia è ambientata dieci anni prima dell'inizio delle avventure di Sora. Il gioco, in sviluppo dal giugno del 2005, è uscito in Giappone il 9 gennaio del 2009 e in Occidente nel settembre dello stesso anno. Il titolo Birth by Sleep viene rivelato per la prima volta con l'omonimo filmato extra presente in Kingdom Hearts II Final Mix+.
L'avventura di Birth by Sleep è divisa in tre scenari, ciascuno della durata di 10-15 ore e da percorrere nelle vesti di uno dei tre protagonisti del gioco: Terra, Ventus e Aqua (questo è l'ordine consigliato da Nomura); completando tutti e tre gli scenari, si scopre ogni retroscena della storia nel suo complesso. Ogni personaggio ha il proprio stile di combattimento basato sulla propria personalità. Il sistema di battaglia è simile a quello dei primi due Kingdom Hearts, ma si arricchisce di nuove abilità, come i comandi di tiro su bersagli multipli, la possibilità di esibire diversi stili di combattimento e l'Unione Dimensionale con i personaggi incontrati nei diversi mondi. Viene introdotto anche il tabellone di comando, una sorta di gioco dell'oca che, oltre ad essere un piacevole mini-gioco, è un ottimo strumento per migliorare le proprie abilità. Infine, Birth by Sleep include una modalità wireless multigiocatore per affrontare gli amici nell'Arena del Miraggio, sia in corse folli a bordo del Keyblade, sia sul tabellone di comando.
Il gioco è uscito anche in una versione "Collector's" contenente, oltre alla custodia del gioco (con la copertina in carta argentata, come quelle dei primi due Kingdom Hearts), un libro di 48 pagine e qualche cartolina.