•  Registrati
Google-Translate - Italian to English Google-Translate - Italian to French Google-Translate - Italian to German Google-Translate - Italian to Spanish
Kingdom Hearts  Soluzione  Boss segreti
Questa è una guida ai boss segreti di Kingdom Hearts, nonché a quelli più difficili. In questa pagina cercherò di svelare tutti i trucchi e le strategie per sconfiggerli facilmente.

PhantomPHANTOM
Difficoltà:
HP: 1200
EXP: 9.999

Dovete trovarvi nella cabina della nave di Capitano Uncino, sull'Isola Che Non C'è, dopo aver salvato Kairi. Mettete Peter Pan nel vostro party e scambiate due parole con la fatina Trilli. Quando Peter vi chiederà se volete fare un giro alla Torre dell'Orologio, rispondete affermativamente e in pochi attimi vi troverete faccia a faccia con questo boss segreto.
Può essere complicato sconfiggere Phantom nel caso in cui non sappiate come danneggiarlo. Invece la strategia è molto semplice: dovrete sempre colpirlo con magie corrispondenti al colore della sua sfera. Se vedete che è gialla, attaccate con l'elemento Tuono, se è rossa con Fuoco, se è azzurra con Gelo. Se invece è bianca, basterà attaccarlo fisicamente.
La Torre dell'OrologioFin qui niente di difficile... il problema sta nel fatto che Phantom è in grado di lanciare Maledizione a Sora e ai suoi compagni. In questo modo apparirà un conto alla rovescia sulla loro testa, e una volta esauritosi causerà il K.O. immediato. Come impedirlo? Semplice: fermando il tempo! Basterà usare la magia Stop circa ogni 20 secondi sull'Orologio (centratelo con ), e in questo modo il tempo smetterà di andare avanti.
Phantom possiede un altro attacco molto pericoloso: infatti, dopo essersi messo davanti all'Orologio, lancerà a Sora o ai suoi due compagni una palla viola che continuerà a seguirvi togliendovi gradualmente (ma pesantemente) HP. Ci sono due modi per evitare che questo accada:
1 - Nascondendosi dietro la Torre non appena Phantom si mette in posizione davanti all'Orologio;
2 - Continuando a ricaricarsi di energia con le magie tramite il comando-scorciatoia (ossia "+?")... ma questo è comunque pericoloso.
Un ultimo suggerimento prima di combattere contro Phantom: assicuratevi di avere molti MP prima della battaglia e di equipaggiare oggetti come Elisir e Etere. Inoltre attivate l'abilità "Danni x MP", grazie alla quale vi ricaricherete di MP quando subirete un attacco (e di conseguenza potrete curarvi).
Dopo aver sconfitto Phantom, la magia Stop salirà di un livello; quindi, se possedevate Stop diverrà Stopra, se possedevate Stopra raggiungerà il livello massimo: Stopga.


Kurt SizaKURT SIZA
Difficoltà:
HP: 1200
EXP: 9.999

Dopo aver chiuso a chiave la Fortezza Oscura sarà possibile combattere anche contro quest'altro boss facoltativo. Raggiungete la casa di Aladdin ad Agrabah e parlate col tappeto magico, che vedrete muoversi freneticamente. Così facendo verrete trasportati nel deserto, dove farete la conoscenza di Kurt Siza.
Prima di affrontarlo vi consiglio di aver fatto raggiungere a Sora almeno il livello 70; equipaggiate i vostri personaggi con Granpozioni e (ancora meglio) con Elisir e Megaelisir.
Il combattimento si svolgerà per fasi: innanzitutto Kurt Siza impedirà a Sora e compagni di sfruttare la magia (è per questo che vi ho consigliato di equipaggiare Pozioni); gli unici punti deboli del nemico sono le sfere che ha in mano, una nella destra e una nella sinistra... fortunatamente, ogni volta che ne distruggete una, otterrete qualche sfera HP per ricaricare la vostra barra di energia.
Una volta che avrete distrutto le sfere in entrambe le mani, l'avversario cadrà incosciente: non perdete tempo e colpite la testa di serpente con le vostre migliori combo! In pochi secondi si rimetterà in sesto ed inizierà una seconda fase dello scontro.
Kurt Siza sarà protetto da una sfera di fuoco che, se attaccata, lascerà cadere sfere MP. Tutto quello che dovrete fare per distruggere l'enorme sfera (apparentemente invulnerabile) è usare la magia e, in particolare, Blizzaga.
Quando il mostro avrà perso nuovamente i sensi, attaccatelo come fatto in precedenza. Tornerà all'azione in poco tempo ricominciando dalla prima fase e ripetendo sempre la stessa trafila (fase 1, perdita di sensi, fase 2, perdita di sensi, fase 1, e via di questo passo).
Kurt Siza inizierà ad usare un attacco veramente temibile solo dopo che la sua barra d'energia sarà stata dimezzata (a volte anche immediatamente, dipende da come gli gira...). Allontanatevi appena vedete il nemico ruotare su se stesso lentamente, dopodiché iniziate a saltare quando vi viene addosso orizzontalmente; schivatelo invece con l'abilità "Destrezza" quando vi viene incontro come fosse una ruota. Probabilmente avrete un grande bisogno di Pozioni dopo che avrà effettuato il suo attacco rotante, perciò ricordate di conservarle per questo momento della battaglia.
Continuate ad attaccare Kurt Siza più che potete tra una fase e l'altra della battaglia, ossia quando perde i sensi e la sua testa di cobra inizia a muoversi freneticamente. Seguendo sempre la stessa tattica per ciascuna fase non dovreste avere grossi problemi a mettere K.O. il mostro. Se volete semplificare maggiormente le cose, invocate Trilli appena vi è possibile: in questo modo verrete curati per tutta la durata del combattimento.


Titano di GhiaccioTITANO DI GHIACCIO
Difficoltà:

Raggiungete il Monte Olimpo e parlate con Fil. Dopo aver concluso la Coppa Ade (vedi "Il Monte Olimpo") si renderanno disponibili altre due coppe, inizialmente indicate con dei punti di domanda. La prima di queste due è la Coppa d'Oro.
In questo match dovrete vedervela con il cugino del Titano della Roccia, ossia il Titano di Ghiaccio (o Ice Titan). Le prime volte vi sembrerà praticamente impossibile battere questo gigante, ma vi assicuro che, una volta scoperta la tattica, metterlo K.O. sarà semplicissimo.
Prima di accettare la sfida equipaggiatevi adeguatamente, ricordando di attivare le abilità "Aspira Danno" e "Destrezza".
Il punto debole del Titano è la testa, che però è praticamente irraggiungibile. Come fare quindi? Avete presente le stalattiti di ghiaccio che il mostro vi lancia addosso? Colpitele! In questo modo gli torneranno indietro procurandogli danno! Il principio è lo stesso che potete usare contro Yuffie durante le altre coppe: lei vi lancia le stellette e voi gliele respingete contro.
Gli attacchi del Titano di Ghiaccio non sono poi così temibili. Vi basterà usare "Destrezza" per evitare gli spuntoni di ghiaccio che escono dal terreno... inoltre potrete curarvi quando vorrete dal momento che avete attivato l'abilità "Aspira Danno".
Ad un certo punto il mostro cadrà a terra svenuto, ma attenzione, perché si tratta di una trappola. Potreste cercare di colpirgli la testa dopo averla agganciata, ma vi consiglio di allontanarvi, perché in pochi secondi il gigante tornerà all'azione e sarà molto più pericoloso di prima! Infatti inizierà a lanciare stalattiti molto più rapidamente, perciò dovrete essere più veloci a schivarle o respingerle.
Lo scontro è un po' lungo, ma seguendo la tattica sopra descritta ne uscirete sicuramente vincitori.
Nota: l'abilità "Iperguardia" può essere utile per respingere in modo sicuro le stalattiti; non usate mai Aero, altrimenti le stalattiti lanciate dal Titano saranno impossibili da respingere perché più potenti.


SephirothSEPHIROTH
Difficoltà:
HP: 1800
EXP: 18.000

Se giocando a Final Fantasy VII avete pensato che la battaglia finale contro Sephiroth fosse troppo facile, qui potrete constatare che la Square ha reso giustizia a quello che probabilmente è uno dei personaggi più cattivi che siano mai apparsi in un videogioco.
È vero, è difficile sconfiggere Sephiroth, soprattutto ai primi tentativi. Però non dimenticate che non è impossibile, e soprattutto che con calma e tranquillità lo farete fuori facilmente... in maniera ancora più semplice dopo aver letto tutti gli accorgimenti possibili che vi sto per dare.
Dopo aver concluso la Coppa Ade al Monte Olimpo si renderanno disponibili altre due coppe, inizialmente indicate con dei punti di domanda. La prima di queste è la Coppa d'Oro, durante la quale ve la vedrete col Titano di Ghiaccio. Selezionando la seconda, invece, darete il via alla Coppa di Platino e sfiderete... Sephiroth!
Assicuratevi di aver raggiunto almeno il livello 70 e di possedere le abilità "Aspira Danno", "Superglide" e "Strike" (quest'ultima si attiva con "Aerocolpo", che si apprende sconfiggendo Yuffie e Leon nella Coppa Pegaso). Le magie più importanti sono Energiga (mi pare ovvio...) e Aeroga (non strettamente necessaria ma utile in qualche punto).
Vi consiglio di equipaggiare un'arma come Lontano Ricordo o l'Ultima Weapon, anche se io ho sconfitto Sephiroth usando il Portafortuna di Kairi... Infatti il bello di questa keyholder è che permette colpi critici a ripetizione... ed è ciò di cui avrete assoluto bisogno! Per quanto riguarda le protezioni, equipaggiate Sora con quelle che alzano il valore Difesa o gli HP.
Quando è il momento di scegliere quali abilità attivare per la battaglia, sappiate che potete tranquillamente ignorare "Premio Fortuna", "Premio Partita" e "MP Invoca", che non funzionano sul Monte Olimpo. Le uniche abilità estremamente importanti saranno "Aspira MP" (se potete attivatene un paio), "Ultima Chance" (di vitale importanza!! Senza di essa morireste all'istante dopo l'attacco angelico di Sephiroth), "Strike" (veramente utile). "Destrezza" e "Critical Plus". Potete tralasciare "Ultimo Arkanum", "Aerocolpo", "Lagunarock" e "Incrocio Sonico"... che sarebbero inutili e addirittura controproducenti, infatti non vi permetterebbero di usare "Strike" al momento giusto.
Prima di tutto sappiate che lo scontro si svolgerà in tre fasi differenti e che la più difficile dovrebbe essere quella centrale (poi dipende dalla vostra abilità col joypad), perché è durante la seconda fase che Sephiroth utilizza più spesso l'attacco "Sin Harvest": esso (nel caso in cui l'abilità "Ultima Chance" sia attivata) vi riduce la barra HP a 1, mentre azzera totalmente quella MP (impedendovi quindi di curarvi). La soluzione nel caso in cui siate colpiti da questo suo attacco mortale è tirar fuori un Elisir! Essi sono estremamente vitali, perciò riempite l'inventario di Sora solo di Elisir e (se non ne avete più) Megaelisir o al limite Granpozioni. Nel caso in cui veniate colpiti dall'attacco angelico dovrete essere rapidissimi nel curarvi con gli Elisir, perché infatti Sephiroth si avvicinerà immediatamente per finirvi con un colpo della sua Masamune. Quando comparirà un aureola sulla testa di Sora sarà già troppo tardi... perciò sbrigatevi ad aprire il menu "Oggetti" e selezionare ciò che vi serve!
Ma ora veniamo alla descrizione dettagliata dei suoi attacchi:
- Colpo di Spada: è il suo attacco standard. Fate attenzione perché la sua Masamune ha un'enorme portata. Se siete abbastanza abili, potete pararla con "Iperguardia", anche se non ve lo consiglio;
- Teletrasporto: quando riuscirete ad effettuare una combo contro Sephiroth, egli si teletrasporterà esattamente dietro di voi, colpendovi. Ciò che dovete fare per evitarlo è usare tempestivamente "Destrezza"... l'effetto è assicurato! ^^
- Colonna di Fuoco: Sephiroth si circonderà di fuoco molte volte durante il corso della battaglia, specialmente quando sarete molto vicini a lui (e immediatamente dopo aver usato "Sin Harvest"). Se vi accorgete che sta per usare questa mossa, usate al momento giusto "Destrezza" per sfuggirgli.
Teletrasporto- Sin Harvest: è la mossa che dovete temere di più e quella a cui dovete fare più attenzione. La userà prevalentemente durante la seconda fase della battaglia, e più raramente anche durante la terza. Nel caso in cui non abbiate attivato l'abilità "Ultima Chance" vi ucciderà all'istante. Nel caso contrario invece rimarrete in vita ma con un solo HP e 0 MP! Sbrigatevi ad usare un Elisir il prima possibile, altrimenti userà il Teletrasporto per colpirvi!
Il modo migliore per impedirgli di effettuare questa mossa è usare "Strike" contro di lui appena lo sentite pronunciare "Sin Harvest"... vi basterà agganciarlo con al momento giusto ed attaccare! Da notare che dopo aver effettuato Strike potrete usare "Raid" e infine "Sentenza" per allungare la durata del colpo critico e fargli, logicamente, più danni. Potete impedire che effettui "Sin Harvest" anche correndo verso di lui con "Superglide" e semplicemente colpendolo, ma riceverete comunque un certo quantitativo di danni perché effettuerà subito la sua mossa "Colonna di Fuoco"... In conclusione "Strike" è la cosa migliore che possiate usare!;
Sin Harvest- Omnislash: Sephiroth inizierà a correre come un pazzo per l'arena, colpendovi in continuazione quando meno ve l'aspettate e senza darvi la possibilità di fermarlo. Ciò che fareste meglio a fare è correre, usare Aeroga e Curaga;
- Darkness Balls: durante la terza fase dello scontro il nemico inizierà a circondarsi di palle blu per arrecarvi danno. Non sono particolarmente temibili... basta evitarle o continuare ad attaccare il nemico per poi usare Curaga;
- Super Nova: Sephiroth diventa bianco e richiama a sé un gruppo di meteore, che si dispongono per l'arena e iniziano a ruotare. Tutto ciò che dovete fare è evitarle. Quando esse vengono risucchiate da un buco nero sopra la testa di Sephiroth, danno origine a una meteora enorme, alla quale non si può sfuggire, se non rimanendo sospesi in aria con "Superglide"; altrimenti vi consiglio di usare Aeroga (in questo modo dovreste perdere solo 1/3 o metà degli HP), dopodiché di curarvi.
Ora veniamo alle varie fasi dello scontro:
- Fase 1: Sephiroth userà soltanto il Colpi di Spada, il Teletrasporto e la Colonna di Fuoco. In questa parte dello scontro sarà facile colpirlo... basterà avvicinarsi a lui con Superglide e cercare di attaccarlo mentre siete ancora in volo. La sua barra HP inizierà a calare solo dopo avergli inflitto una ventina di colpi.
Darkness Balls- Fase 2: la fase 2 avrà inizio dopo che la sua barra HP sarà scesa al punto di poter intravedere la barra gialla. Egli si teletrasporterà e dirà "Come on"... Durante questa fase della battaglia userà spesso l'attacco angelico, ossia "Sin Harvest", inoltre sarà molto più veloce di prima. Tutto ciò che dovete fare è tenerlo sempre d'occhio usando , specialmente dopo che avrà effettuato il teletrasporto, perché a questo punto probabilmente si accingerà a sferrare il suo attacco micidiale. Prendetelo di mira e usate "Strike", oppure avvicinatevi il più velocemente possibile e lui e colpitelo, in modo da impedirgli di utilizzare la mossa. Nel caso in cui siate colpiti, utilizzate immediatamente un Elisir. Durante questa fase della battaglia inizierà anche ad usare l'attacco "Omnislash"... a questo punto sarà impossibile colpirlo con "Strike", ma se utilizzerete "Raid" rimarrete immuni per tutta la durata del colpo critico.
La fase 3 avrà inizio appena sarà visibile la barra HP verde in alto a sinistra dello schermo.
Super Nova- Fase 3: se avete superato le precedenti fasi a questo punto dovreste sentirvi con la vittoria in pugno, perché ormai dovrete, come si suol dire, "averci preso la mano"...
Sephiroth si arrabbierà a dir poco... infatti cambierà colore e inizierà ad usare attacchi di ogni genere. Oltre a quelli usati nelle prime due fasi, utilizzerà "Darkness Balls" e "Super Nova", il potentissimo attacco che usava anche durante la battaglia finale in Final Fantasy VII. C'è da dire che il peggio è passato, perché userà "Sin Harvest" molto meno spesso... tuttavia non abbassate la guardia. L'importante è sempre avere MP sufficienti per contrattaccare con "Strike" appena lo sentite pronunciare "Sin Harvest". Sephiroth userà ancora Omnislash, e con maggiore potenza, mentre si circonderà della "Colonna di Fuoco" molto meno spesso. Continuando ad attaccarlo e a seguire le istruzioni sopra descritte per ogni sua mossa, non dovreste avere grosse difficoltà. Curatevi non appena la vostra barra HP viene ridotta per metà, così non avrete problemi (gli MP non dovrebbero mancarvi con l'abilità "Aspira Danno" attivata).
Terminata questa fase, Sephiroth verrà rispedito da dov'era venuto. Ben fatto! ^^
Credo di aver detto tutto ciò che c'era da dire, perciò vi lascio godere la vostra gratificante vittoria!