•  Registrati
Google-Translate - Italian to English Google-Translate - Italian to French Google-Translate - Italian to German Google-Translate - Italian to Spanish
Kingdom Hearts
Piattaforma: PlayStation 2, PlayStation 3

Team di sviluppo:
- Produttore esecutivo: Shinji Hashimoto
- Regia: Tetsuya Nomura
- Sceneggiatura: Kazushige Nojima
- Design combattimenti: Yuuichi Kanemori
- Musiche: Yoko Shimomura
- Design dei personaggi: Tetsuya Nomura

Date di uscita:      
  JAP USA EUR
 PlayStation 2 28-03-2002 17-09-2002 15-11-2002
 PlayStation 3 14-03-2013 10-09-2013 13-09-2013

La Paura è l'oscura prigione della Luce. Il Coraggio ne è la Chiave. Unisciti a Sora, incontra il Mago di Corte Paperino e Capitan Pippo e imbarcati in una coraggiosa avventura per trovare gli amici scomparsi e sconfiggere i malvagi Heartless...
"Pensando a te, ovunque tu sia. Preghiamo perché questa sofferenza abbia fine nella speranza che i nostri cuori si riuniscano. Ora, io realizzerò questo desiderio. E chissà: rincominciare a viaggiare non è poi così difficile... o forse il mio viaggio è già iniziato. Ci sono tanti mondi, ma tutti condividono lo stesso cielo, un solo destino"

      

Kingdom Hearts è un action RPG sviluppato dalla Squaresoft nato dalla collaborazione tra la software house giapponese e la Walt Disney Company. Il gioco combina personaggi e ambientazioni tratte dai film d'animazione Disney con quelli della serie Final Fantasy.
Protagonista del gioco è Sora, un ragazzino di quattordici anni che è stato scelto per maneggiare il Keyblade, un'arma a forma di chiave capace di combattere l'oscurità. Sora abita sull'Isola del Destino insieme agli amici Kairi e Riku. Quando il loro mondo viene attaccato da un esercito di cuori corrotti (conosciuti come Heartless), Sora riceve il Keyblade, grazie al quale può sigillare i mondi e liberarli dall'invasione degli Heartless. Il suo viaggio ha inizio con l'incontro di Pippo e Paperino, che sono alla ricerca del re del loro regno, Topolino.
Kingdom Hearts fu l'ultimo gioco ad essere prodotto dalla Squaresoft prima della fusione con la Enix. Tetsuya Nomura parla così di come nacque la serie: "Non ricordo i dettagli, ma stavo parlando con Shinji Hashimoto e Hironobu Sakaguchi. Saltò fuori l'idea che sarebbe stato bello se avessimo potuto fare un gioco con la Disney. All'epoca volevo creare un action RPG originale e avevo già il sistema di gioco di KH nella testa da un po'. Pensavo che sarebbe stata una buona opportunità per me, così alzai la mano e chiesi loro di lasciarmi gestire la cosa. La Square voleva che il protagonista fosse Topolino, mentre la Disney voleva un titolo su Paperino. Io non volevo nessuna delle due cose. Così stesi un piano di progetto per KH e iniziai a negoziare su entrambe le sponde. Il piano riguardava in gran parte quel che potete vedere oggi: un gioco con un sacco di personaggi, senza focalizzarsi su nessuno in particolare."
Nonostante l'idea di un gioco con personaggi di Final Fantasy e della Disney abbia fatto storcere il naso a molti, Kingdom Hearts si è rivelato un capolavoro, nonché un enorme successo commerciale.
Nel dicembre del 2003 uscì in Giappone Kingdom Hearts: Final Mix, una sorta di remake concepito per ovviare alle carenze della versione originale giapponese del gioco. Nel 2013 il gioco è invece stato ripubblicato in una versione rimasterizzata per PlayStation 3 all'interno di una compilation denominata Kingdom Hearts -1.5 HD ReMix-.