•  Registrati
Google-Translate - Italian to English Google-Translate - Italian to French Google-Translate - Italian to German Google-Translate - Italian to Spanish
CI SIAMO TRASFERITI SU OMNIACRYSTALLIS.COM
Zell's Fantasy ha cambiato nome e indirizzo! Ci siamo trasferiti su Omnia Crystallis. Se stai cercando una soluzione o una guida, lì la troverai nella sua versione aggiornata. Non garantiamo che quelle presenti su Zell's Fantasy, ormai molto vecchie, siano aggiornate o prive di inesattezze. Grazie per l'attenzione!
Final Fantasy VI  Soluzione  World of Balance
Note iniziali

Questa soluzione sarà il più possibile libera da spoiler e rivelazioni sulla trama, ma comunque dirò in quali momenti sarà consigliabile scegliere un particolare membro del vostro gruppo per il vostro party o quando dovrete togliere l'equipaggiamento da un particolare personaggio. Alcune anticipazioni sulla trama, quindi, possono scappare.

Questa soluzione è stata scritta badandosi sulla versione di FFVI per Game Boy Advance. Questa edizione è stata ampliata e corretta rispetto all'originale per SNES: alcune evocazioni, alcuni dungeon e alcune magie elencate in questa soluzione saranno assenti (indicherò quali nella soluzione), e alcuni dei più famosi "bachi" usati nella vecchia edizione di FFVI per semplificare il gioco (in particolare il famoso "bug evade" e il glitch "Vanish/Doom") non saranno citati perché sono stati corretti. Per la stessa ragione, i nomi degli Esper, delle magie e dei personaggi saranno quelli della versione europea per GBA (giocata in inglese).

World of Balance - Prima Parte  (di Lars)

Città di Narshe
Mostri: Bandit, Guard, Megalodoth, Silver Lobos, Wererat

Wedge, Biggs e la ragazza dai poteri magiciDopo la presentazione iniziale, vi troverete nei panni di Wedge, Biggs e di una strana ragazza di cui non conoscete il nome. Nell'inventario avrete un Tonic e una Potion. Arrivati a Narshe, proseguite a Nord finché non verrete sorpresi da tre coppie di guardie e due di lupi. Grazie ai comandi del Magitek e alla magia Fire della ragazza (magari per ora non abusatene troppo), non avrete nessun problema. Se uno dei personaggi dovesse trovarsi in difficoltà, usate il comando "Healing Beam" per ricaricarlo di una manciata di HP.
Raggiungete la miniera ed entrate. Qui troverete il primo save point (rappresentato da una luce azzurra a sinistra), e qualche Bandit e Wererat sulla vostra strada. Andando ancora verso nord troverete un cancello chiuso. Lasciate che Biggs lo apra, e preparatevi al vostro primo boss.

Boss YmirBoss: Ymir
HP: 1600
Immunità: Berserk, Confusion, Darkness, Death, Imp, Petrify, Poison, Silence, Sleep
Attacchi speciali: Megavolt, Slime
Ricevi: Hi-Potion

Le indicazioni di Biggs sono da seguire alla lettera: infatti il guscio di Ymir non va mai attaccato. Se lo fate, il mostro reagirà scatenando "Megavolt", che vi causerà gravi danni (e a questo punto non potete ancora resuscitare i vostri alleati).
Ogni tanto Ymir ritira la testa dentro il suo guscio: cercate di evitare di selezionare un comando di attacco quando sta per ritirarsi, altrimenti l'unico bersaglio sarà il guscio. Allo stesso modo, dovete evitare gli attacchi speciali della Magitek Armor di Terra, come il "Bio Blast": attaccano tutti i nemici, anche il guscio. Il missile di Terra è l'unico attacco speciale consentito.
Oltre agli attacchi normali, che possono causare danni abbastanza grossi a questo livello, Ymir dispone dell'attacco "Slime", che causa status Slow. Niente di preoccupante, insomma: basta che continuiate a mirare alla testa, e che quando si ritira facciate saltare il turno a tutti o curiate con "Healing Beam". Cadrà come una pera cotta in poco tempo. Alla fine, Ymir è più un "tutorial contro i boss" che una reale minaccia.

Dopo la scenetta vi risveglierete all'interno di una casa e potrete dare il nome al vostro personaggio:

Una misteriosa ragazza, controllata dall'impero, e con il dono della magia...


Miniere di Narshe
Mostri: Bandit, Guard, Megalodoth, Silver Lobo, Spritzer, Wererat
Oggetti: Potion, Ether, Elixir, Phoenix Down, Sleeping Bag x2

Quando riprendete il controllo di Terra parlate con l'uomo nella stanza con voi, e appena potete muovervi esaminate l'orologio nella stanza per prendere un Elixir (quasi tutti gli orologi di FFVI nascondono Elixir, ricordatevene anche in futuro). Scappate dal retro e raggiungete le caverne.

Attenzione: ricordatevi che in Final Fantasy VI c'è un'importante differenza rispetto agli altri titoli Square. Se infatti lasciate i tesori dove sono la prima volta che passate per un dungeon, quando ci tornate per necessità di trama una seconda (o anche una terza) volta potrete trovare tesori più potenti. Per esempio, quando in futuro tornerete in questo dungeon troverete al posto del Phoenix Down un Pod Bracelet, e al posto dello Sleeping Bag un Elixir. Visto che però alcuni di questi oggetti potrebbero farvi già comodo in questa parte del gioco, scegliete voi il da farsi.

Non è possibile perdersi in questa parte del gioco, il percorso nella caverna è abbastanza lineare. Scegliete se prendere adesso o meno i tesori nei due forzieri e continuate a salire. Dopo un incontro obbligato, vedrete un po' del background di Terra.

Cercatore di tesori sempre in viaggio per il mondo, alla ricerca di resti del
passato.


L'intervento di Locke sarà importante, non solo per la trama (godetevi la sequenza), ma anche perché grazie ai moguri ci sarà un mini tutorial sulla gestione contemporanea di più gruppi. Capire la meccanica di questo tipo di combattimento sarà importante un'altra volta nel World of Balance, ma sarà indispensabile nel World of Ruin in almeno due occasioni nella vecchia versione SNES e in almeno tre nella versione GBA.

Posiziate i gruppi in questo modo, così da impedire che i soldati raggiungano TerraScopo di questo "mini-gioco" è impedire ai nemici di arrivare fino a Terra. Potete sia optare per una strategia di assedio, mettendo ciascuno dei tre gruppi all'ingresso di una galleria da cui prima o poi tutti devono passare, oppure per una strategia di attacco, andando direttamente alla carica del boss avversario.
Una terza, buona strategia è di tenere il gruppo di Locke in disparte e andare alla carica con i due gruppi di soli moguri a massacrare i nemici: in questo modo, il gruppo di Locke sarà fresco per combattere contro il boss.

Boss: Guard Leader
HP: 420
MP: 150
Debolezze: Poison
Ruba: Mithril Knife
Ricevi: Hi-Potion

Assieme al Guard Leader ci saranno due Silver Lobos. A prescindere dal gruppo con cui state combattendo, eliminate per primi i lupacchiotti.
Il consiglio è di combattere col gruppo di Locke, perché quel Mythril knife in questa fase del gioco potrebbe facilmente aiutarvi. Provate a rubare. Attenti però agli attacchi del leader: il suo attacco fisico può causare fino a 50 danni, ma il suo "Charge" può anche causare il doppio. Non esitate ad usare Potion o Hi-Potion, e massacratelo.

In alternativa, potete decidere di combatterlo col secondo gruppo, quello di Mog. Infatti se Mog ha già combattuto almeno una volta avrà già appreso la danza "Dusk Requiem". Fate partire il comando "Dance" e questo combattimento sarà una passeggiata.

Assistete ad una scenetta, dopo la quale vi troverete all'entrata di Narshe. Potete uscire subito dalla città, anche se prima è meglio entrare nella casa alla vostra sinistra, dove i maestri vi spiegheranno come si gioca...

Classroom
Mostri: Lobo
Oggetti: Tonic, Sleeping Bag, Ether

Appena entrati parlate con il maestro davanti a voi e poi premete il tasto azione in prossimità del vaso: contiene acqua curativa che vi risanerà. Passate poi dalla porta più a sinistra e aprite la cassa a nord-est della stanza. Se volete informazioni sul gioco parlate con i maestri, che sono presenti in ogni stanza. Tornate nel primo corridoio ed entrate dalla seconda porta, in modo da raggiungere la stanza "Battle Tactics". Aprite la cassa e troverete una Sleeping Bag, quindi uscite della stanza e raggiungete la prima porta per accedere alla stanza "Enviromental Science". Andate a nord-ovest della stanza e premete il tasto azione in prossimità del vaso: otterrete un Ether. Se volete completare l'addestramento aprite la cassa a est per combattere contro un Lobo.

Finita la fase di allenamento uscite dalla città per ritrovarvi sulla World Map.

Castello di FigaroCastello di Figaro
Mostri (deserto): Alacran, Darkwind, Leaf Bunny, Sand Ray
Oggetti: Antidote, Gold Needle, Phoenix Down, Potion

Sulla mappa potete salvare liberamente, cioè in qualsiasi momento vogliate. Sappiate però che potrete imbattervi in molti scontri casuali. Date un'occhiata alla cartina del mondo attuale, che si trova in basso a destra. Come vi ha detto l'anziano, ora dovete andare a parlare con il Re a Figaro.
Andate a Sud fino a raggiungere il deserto. Il castello è al centro di esso. Durante il tragitto verrete attaccati, voi limitatevi a usare gli attacchi fisici e la magia Cure nel caso in cui ce ne sia bisogno. Un consiglio: assicuratevi di avere almeno 1250 guil. Se non li avete, combattete un po' nei dintorni per racimolare i dindi necessari, vi faranno comodo.
Una volta raggiunto il castello andate direttamente a parlare con Edgar.

Il giovane re del castello di Figaro, alleato dell'Impero, e un esperto di
meccanica...


Seguirà un dialogo tra i tre alla fine del quale vi ritroverete a dover vestire i panni di Terra. Lasciate la stanza del trono passando la porta a Sud. Fate un giro del castello, assicurandovi di andare dappertutto: in questo momento potrete recuperare i tesori dai vari forzieri, potrete dormire e potrete acquistare oggetti dai due negozianti nel castello. Non potrete ancora visitare i sotterranei del castello. Un consiglio importante: investite 1250 gil per comprare un Noiseblaster e un Bioblaster.

Quando siete pronti, andate nell'ala ad ovest del castello, scendete le scale e andate nell'edificio accanto al castello principale: troverete le stanze di Edgar. Qui parlate con l'anziana donna. Scoprirete alcune cose sul passato di Edgar e di suo fratello Sabin.

Il fratello gemello di Edgar, che tradì il trono per la sua libertà.


Tornate nella sala del trono e parlate con Edgar. Arriverà una guardia ad avvisare dell'arrivo dell'esercito e del suo comandante, Kefka. Per la prima volta vestirete i panni di Edgar e parlerete con Kefka. Finita la scenetta parlate con Locke e seguitelo fino in camera da letto, dove dormirete.

Una volta svegli, troverete il castello di Figaro in fiamme per colpa di Kefka. Andate a Nord, parlate con il soldato e godetevi quindi la scena della fuga.

Magitek ArmorBoss: Magitek Armor (x2)
HP: 210 cad.
Debolezze: Lightning
Ruba: Hi-Potion, Potion
Ricevi: Hi-Potion

L'attacco più pericoloso di queste armature è sicuramente il "Magitek Laser". Curate subito con Terra chi viene colpito. I "Metal Kick" non causeranno molti danni, ma capiterà spesso che questi boss li usino più volte.
Lo svantaggio di questo combattimento, senza contare che i boss sono due, è che comincerete in seconda fila, ma per vostra fortuna l'Autocrossbow di Edgar non tiene conto della distanza. La strategia ideale è di rubare/attaccare con Locke, usare Fire (o se necessario Cura) con Terra e andare sempre di Autocrossbow con Edgar. E i robottoni saranno un ricordo in men che non si dica.
Assisterete ad una scenetta divertente se fate usare a Terra almeno una magia durante questo combattimento.

Finita la battaglia scapperete in sella ai vostri Chocobo e vi ritroverete sulla mappa. Attenti a non premere il tasto sbagliato, o scenderete dai Chochobo e vi toccherà farvi una bella sfacchinata (con combattimenti inclusi nel prezzo).
Raggiungete le grotte a sud est, parlate con la guardia e preparatevi ad un nuovo dungeon: prossima tappa, South Figaro.

Caverna
Mostri: Foper, Hornet, Urok
Oggetti: Ether x2, Phoenix Down

Parlate con il soldato di Figaro, ed entrate nella grotta.
Il lago che vedete nella prima sala è una fonte curativa.
Seguite la strada fino a un bivio. Se volete recuperare adesso gli oggetti (ricordate che se li lasciate il contenuto delle casse diventerà più importante al secondo passaggio, per esempio il Phoenix Down diventerà una X-Potion, a vostra scelta) andate a sinistra. Se invece volete proseguire subito, andate a destra fino a un'altra biforcazione e ad una scala.
Superando la scala e seguendo il corridoio, arriverete finalmente nella zona di South Figaro.

South Figaro (opzionale)
Mostri: Belmodar, Mu, Unseelie
Oggetti: Antidote, Eye Drops, Gold Needle, Green Cherry, Potion x3, Teleport Stone

Se volete, potete entrare in South Figaro. Non è indispensabile, ma è fortemente consigliato.
In questo posto, infatti, potrete fare per la prima volta un po' di shopping serio. Equipaggiamento offensivo (avevate rubato il Mythril knife? Qui ne trovate un altro), ma soprattutto difensivo: Locke e Terra avranno tutto da guadagnare, se investite in un Kenpo Gi e in una Cotton Robe. Inoltre in questo posto troverete le prime relic: le combinazioni ottenibili con le relic e i poteri che danno rendono probabilmente il loro uso il più grande vantaggio a vostra disposizione, se usate con criterio. Per il momento otterrete solo alcune Relic minori, tra cui le Sprint Shoes: se avete soldi comprate almeno queste ultime (anche se siete nella versione GBA dove basta premere B per correre: se infatti le equipaggiate e premete contemporaneamente B sarete velocissimi... utile quando il cronometro corre).

Se entrate nel pub, vedrete un personaggio diverso da tutti gli altri (potreste già averlo notato la prima volta che siete entrati in paese): parlate con l'uomo in nero per dargli un nome e scoprire qualcosa di lui.

Non giura fedeltà a nessuno e fa qualsiasi cosa per denaro. Va e viene come il vento...


Potete anche recuperare dei tesori: se andate a controllare ogni singolo barile di legno in città potrete trovare un sacco di oggetti utili. Però, come al solito, se aspettate e decidete di esaminare i vari barili in momenti successivi, otterrete oggetti più interessanti. La scelta spetta a voi.

Una volta fatto tutto, lasciate il paese.
I mostri nella zona attorno a South Figaro non sono particolarmente preoccupanti, ma se proprio non volete far fatica potrete affittare un Chochobo in città.

South Figaro / Duncan's Cabin (opzionale)
Oggetti: Potion

Vedete quella casetta isolata, a nord est rispetto a South Figaro?
Entrate, se volete. Andando un po' in giro dentro la casa ed esplorando, Edgar parlerà di cose "familiari" (trovatele tutte). Se esaminate un vaso, troverete una Potion, se invece andate nel letto potrete riposare gratuitamente (alla faccia degli 80 guil che vi chiedono a South Figaro).

Uscendo potete parlare con un vecchio, che vi dirà dove si trova il proprietario della casa.

South Figaro / Mt. Kolts
Mostri: Ciprius, Gorgias, Trillium, Zaghrem
Oggetti: Gigas Glove, Main Gauche, Tent x2

Uscite sulla mappa del mondo, e andate ad est. L'ingresso per il Monte Kolts è una fessura nella montagna, quasi in linea con la casa di Duncan.

Quest'area è abbastanza lineare, ma se non state attenti potreste farvi sfuggire gli oggetti più interessanti. Alcuni dei mostri in zona sono deboli all'elemento fuoco: Terra può farsi valere.
Entrate nella grotta di fronte a voi, prendete le scale e uscite dal passaggio a sud est. Andate ad est, non a sud, e raggiungete un altro ingresso nella montagna. Qui dovete andare a sud, poi ad est, passate accanto ad una piccola spaccatura nel muro e troverete il Main Gauche. Tornate indietro e proseguite, e una volta raggiunto il ponte dovete cercare un passaggio verso est: troverete il Gigas Glove. Tornate al percorso principale, superate il ponte e proseguite. Qui seguite il passaggio ed entrate nella prima caverna. Seguite il percorso e uscite: troverete uno dei due Tent. Tornate indietro fino al percorso principale e prendete la seconda caverna. Seguite la strada fino al ponte, superatelo e raggiungerete un Save Point (usatelo!).

Proseguite verso est, e raggiungerete una lunga strada a spirale. Guaritevi prima di parlare col personaggio misterioso: questo boss non è facile, con il vostro livello di potenza.

VargasBoss: Vargas
Livello: 12
HP: 11600
MP: 220
Debolezze: Poison
Immunità: Berserk, Confusion, Death, Imp, Petrify, Poison, Silence, Sleep
Attacchi speciali: Claw, Gale Cut
Ruba: Mythril Claws, Potion

Uno scontro fattibile, ma non da sottovalutare.
I due Ipoohs attaccheranno fisicamente o useranno "Claw"... e faranno male! Anche Vargas attaccherà fisicamente e, come se non fosse abbastanza, potrà farlo due volte in un round (raro, ma succede). Userà anche "Gale Cut", che attaccherà tutti i vostri personaggi. Terra dovrà usare Cure su tutti ad ogni turno, e se necessario non esitate ad usare ogni pozione curativa che avete.
Sbarazzatevi dei due Ipoohs il prima possibile: non solo sono pericolosi, ma vi impediscono di attaccare Vargas. Anche attacchi di massa come l'Autocrossbow non potranno colpire Vargas finché gli Ipoohs sono in vita. Appena saranno tolti di mezzo, massacrate Vargas con tutto quello che avete. Continuate ad usare Autocrossbow con Edgar, visto che fa più danni del suo normale attacco fisico; se vi sentite fortunati, provate ad usare "Steal" con Locke e, una volta ottenuti i Mythril Claws, attaccate e basta; con Terra, se avete l'opportunità, attaccate fisicamente ma NON usate Fire (quei pochi MP che avete dovranno essere completamente monopolizzati da Cure).
Dopo un po', Vargas vi parlerà, e in quel momento arriverà in vostro soccorso la cavalleria. Sabin entrerà a far parte del vostro gruppo, ma la prima cosa che farà Vargas sarà di allontanare Edgar, Locke e Terra dal combattimento. Attenzione: se Sabin muore sarà Game Over.
Ora, non esiste che possiate togliere a Vargas più di 10000 HP solo con i normali attacchi fisici, anche perché non ne avrete il tempo: se il cronometro sulla testa di Sabin raggiunge lo zero, subirete una istantanea sconfitta. Se però lo danneggiate a sufficienza, potrete usare il vostro primo attacco "Blitz" contro Vargas.
Vi risparmio la fatica di un combattimento tutto sommato non facile: selezionate subito il comando "Blitz", premete le frecce sinistra, destra e sinistra, confermate con il tasto A e Sabin eseguirà per voi il vecchio "Pummel", ribattezzato nella versione GBA "Raging Fist".

Guardate la scena, e proseguite nel passaggio. Nella grotta troverete l'ultima Tent: proseguite e uscite.

Returners Hideout
Oggetti: Air Knife, Antidote, Ether, Green Cherry, Hi-Potion, Knight's Code, Phoenix Down

Returners HideoutSeguite la strada verso nord, e raggiungete il nascondiglio dei Returners. Parlate con la guardia e seguitela fino ad una porta. Dopo aver spogliato Locke di tutto l'equipaggiamento e di tutte le Relic, parlate con Banon e guardate la scena.
Ora controllate solo Terra. Parlate con chi volete e fate il giro di ogni stanza: qui i tesori non cambieranno, quindi potrete prendere tutto subito senza problemi. Una volta finita la razzia (controllate anche i vasi) e dopo aver comprato qualche Eye Drop dal Returner, uscite e parlate con Banon.
Qui potete rispondere subito "Yes" per ottenere un Gauntlet da Banon, oppure rispondere "No", tornare nel deposito (la stanza dove avete preso il knight's code e l'air knife) e parlare con il Returner per ottenere un Genji Glove: tornando da Banon, non vi verrà dato il Gauntlet. Scegliete quindi la Relic che preferite; dipende dal vostro stile di gioco (ricordo, il Gauntlet vi fa equipaggiare un'arma con due mani, il Genji Glove vi lascia equipaggiare due armi al posto di uno scudo; personalmente consiglio il Genji Glove perché permette di avere una maggiore varietà d'attacco, soprattutto in futuro quando potrete equipaggiare armi elementali).
Proseguendo verso sud una volta riavuto il controllo, entrate nel menù, mettete Banon in seconda fila e andate a sud: troverete una canoa.

Fiume Lethe
Mostri: Exocite, Lesser Lopros, Nautiloid

Fiume LetheQuest'area è particolarmente fastidiosa, grazie all'inopportuna presenza di Banon. Vero, con la sua abilità "Pray" (che non consuma MP) sarà utile e guarirà i personaggi ad ogni turno, ma se per qualsiasi ragione dovesse morire sarebbe Game Over.
In questa zona avrete un controllo nullo o comunque limitato: potrete solo andare avanti e combattere. Attenti che alcuni mostri potranno accecarvi: se avete una o due Silver Spectacles non avrete problemi (non serve darlo a Sabin, le sue Blitz non sono affette dallo status Blindness), altrimenti vi serviranno gli Eye Drops che avete comprato poco fa. Attenti anche ai Lesser Lopros e al loro attacco "Fireball": può facilmente decimare il vostro party, a questo livello. Se lo subite, oltre a curarvi con Banon fate perdere anche un turno a Terra per curare tutti.

Dovrete scegliere che percorso fare in due occasioni. La prima volta, tutte le strade vi porteranno ad un Save Point (la più breve è la sinistra). La seconda volta, se scegliete di andare "su" farete un giro e tornerete allo stesso punto, quindi non potrete fare altro che andare a sinistra. Arriverete ad un secondo Save Point (usatelo) e, dopo aver saltato una gran cascata, farete la conoscenza di un nemico molto speciale.

UltrosBoss: Ultros
Livello: 13
HP: 3000
MP: 640
Assorbe: Acqua
Debolezze: Tuono, Fuoco
Immunità: Berserk, Confusion, Death, Imp, Petrify, Poison, Silence, Sleep
Attacchi speciali: Ink

Non sottovalutate Ultros per il suo aspetto ridicolo e il suo umorismo: in questo primo incontro può aprirvi in due come una cozza.
Ultros può attaccare con i suoi tentacoli tutti i membri del vostro gruppo facendo gravi danni, oppure un solo bersaglio, di solito uccidendolo sul colpo se non è al massimo degli HP. Può anche accecare con l'attacco "Ink".
Fortunatamente per voi potrete prevedere, in certa misura, chi verrà attaccato in base alle battute pronunciate da Ultros, e regolarvi di conseguenza per decidere se, oltre a curare con Banon, far perdere un round a Terra.
- Se sta per attaccare Terra, Ultros dirà "Oh, that one's a tasty morsel! I'd love to get my tentacles around her...".
- Se sta per attaccare Sabin, Ultros dirà "Muscle heads? Hate 'em".
- Se sta per attaccare Banon, Ultros dirà "Your ugly mug gives me the creeps".
Non esistono battute su Edgar e, strano a dirsi, difficilmente Ultros attaccherà solo lui.
Per l'ordine degli attacchi, usate sempre l'Autocrossbow con Edgar, Fire o Cure con Terra secondo le necessità e la Blitz "Aura Cannon" con Sabin. Banon deve limitarsi a curare tutti con "Pray".
Prima o poi, se riuscirete a tenere in vita tutti o almeno Banon, Ultros si inabisserà ed assisterete ad una scenetta divertente.

Nel momento in cui controllerete il moguri, vi sarà concesso di salvare e di scegliere di chi seguire le peripezie: se andare a South Figaro con Locke, se andare direttamente a Narshe col gruppo di Edgar, Terra e Banon o se scoprire che fine ha fatto Sabin.

South Figaro
Mostri: Commander, Heavy Armor, Merchant, Vector Hound
Oggetti: 500 guil, 1000 guil, 1500 guil, Earring, Elixir, Great Sword, Heavy Shield, Hermes Sandals, Hi-Ether, Hyper Wrist, Iron Armor, Phoenix Down, Ribbon, X-Potion

Partiamo da Locke. Sembra che le cose non siano proprio andate bene a South Figaro: ora che la città è occupata dall'Impero dovete tentare di scappare. Ricordatevi di mettere dell'equip a Locke. Se avete evitato di saccheggiare i barili in città alla vostra prima visita, fatelo ancora: nel World Of Ruin, il contenuto dei barili sarà ancora più interessante. Quando vi dirò di aprire una cesta, fatelo: il contenuto non cambierà.

Regola fondamentale: non parlate coi soldati! Entrerete in un combattimento che non potete vincere, ed ogni volta che il combattimento finirà ripartirete dalla posizione di partenza; anche se per qualche ragione misteriosa siete così potenti da batterli, infatti, tornerete comunque al punto di partenza.

Per scappare da South Figaro, quindi, vi serve qualcosa di un po' più raffinato della carica frontale. Vi serve un travestimento. Andate ad ovest, e salite entrambe le scale. Entrate nell'item shop, e parlate con il mercante accanto all'orologio per affrontarlo. Potete sia combatterlo normalmente che usare il comando "Steal", per fregargli i vestiti e vincere il combattimento.

Con il vestito da mercante, uscite e scendete il primo set di scale: entrate nella casa che si trova prima di scendere il secondo set di scale e, una volta dentro, scendete nel seminterrato. Parlando col bambino, vi lascerà passare grazie al vostro travestimento. Ora, dovete andare a nord fino a quando non raggiungete le scale: seguite il muro di cinta fino a trovare un soldato isolato accanto a tre barili. Parlategli per combatterlo, e di nuovo fregategli i vestiti.

Col nuovo travestimento, potete tornare indietro e andare verso il pub. Dovete parlare col soldato accanto alla chochobo stable, così si leverà dai piedi e vi permetterà di passare. Entrate nel pub e prendete le scale per scendere: qui troverete un mercante. Parlategli e combattetelo, e fregategli i vestiti di nuovo. Tornate dal bambino che vi aveva fatto passare in precedenza, ma non parlategli: andate invece al piano superiore, e date il sidro al vecchio. Tornate di sotto, parlate col bambino e dite la parola d'ordine "Courage". Vi aprirà un passaggio segreto: controllate l'orologio per un Elixir gratis e proseguite oltre la porta.

Siete accanto alla grande villa di South Figaro. Se non vi vedete, dovete camminare un po' verso est. Controllate il barile più in basso per una Phoenix Down, ed entrate. Salite al primo piano, entrate nella prima stanza e camminate dietro l'armadio per scendere in un'altra zona segreta.

Scegliete se tenere o meno i vestiti, fa lo stesso. Attenti, questo segreto potrebbe sfuggirvi: dal punto in cui vi chiedono se cambiare vestiti dovete andare dritti fino a sparire, e scendere le scale invisibili (andate a destra). Vi troverete in un sotterraneo con delle celle: qui troverete un Hyper Wrist e degli Hermes Sandals. Tornate al piano superiore e andate ad est.

Gustatevi la censura applicata alla versione GBA (ringraziamo gli opinionisti anti videogiochi americani per questa ulteriore dimostrazione di demenza) ed entrate nella stanza per liberare Celes. Rubate la chiave alla guardia, e date dell'equipaggiamento anche alla bionda. Poi uscite dalla cella.

Prodotto dell'ingegneria genetica, un Cavaliere Magitek veterano, con uno spirito puro come la neve...


Dopo la cella, la prima porta a destra è un Save Point. La seconda è il vostro obiettivo. Prendete il contenuto delle casse per avere, rispettivamente, 500, 1000 e 1500 guil (la quarta cassa è vuota). Ora controllate l'orologio al centro della stanza, quello che non ticchetta, e con la chiave appena rubata scoprirete l'ennesimo passaggio segreto.
Ora, questa sezione sembra un po' labirintica, ma attenti: molti dei muri nascondono passaggi invisibili, perciò se non state attenti potreste perdervi alcuni dei tesori più interessanti.

I nemici in questa zona sono Commander e Vector Hound: niente di preoccupante, in condizioni normali, ma con un party di due persone potrebbe non essere tanto semplice. Non esitate a curarvi con Celes, ma non sprecate tempo a farle usare Blizzard.

Cominciamo. Andate verso est ed esaminate il muro (continuando a camminare verso est anche sbattendo contro il muro) fino a quando non trovate un passaggio segreto. Seguitelo fino ad arrivare ad un tesoro, contenente una Iron Armor (equipaggiatela, è senza dubbio meglio di quello che avete adesso). Ora andate verso nord, in direzione delle due casse: raggiungetele e recuperate la Great Sword e l'Heavy Shield. Tornate indietro e andate giù: vedete che al centro ci sono delle scale che scendono? Dovete cercare di raggiungerle, tramite un passaggio segreto.

Esaminate ogni singolo angolo del muro per trovare il passaggio segreto, se necessario, e se vi perdete una volta nel muro andate a caso, ma raggiungete quelle scale. Scendete e prendete il contenuto delle due casse visibili (un Hi-Ether ed una X-Potion) e andate contro il muro a sud, fino a quando non sparite alla vista: andate a destra e a sinistra, lungo il muro, fino a quando non sbattete contro una cesta nascosta: apritela e troverete un Ribbon. Non lasciate questa zona senza il Ribbon! Questa è una delle più potenti Relic difensive del gioco, e vi salverà il fondoschiena più di una volta. Vi sconsiglio però di equipaggiarlo adesso: farà molto più comodo a Sabin.

Ora tornate al piano superiore, e dirigetevi a sud. Ignorate i due passaggi verso est, e andate invece verso l'ultimo passaggio ad ovest per recuperare un Earring. Tornate indietro, verso il secondo passaggio ad ovest (non badate al Save Point, non potete raggiungerlo) e salite le scale. Prendete la porta, e finalmente potete uscire da South Figaro.

Una volta fuori città, dirigetevi verso le grotte di South Figaro: dovete andare a Narshe, per raggiungere i Returners e fare rapporto.

Grotte di South Figaro - Ritorno a Narshe

Mostri: Acrophies, Cartagra, Gold Bear
Oggetti: Ether, Thunder Rod, X-Potion

Nota: i tesori elencati qui saranno presenti solo se al vostro primo passaggio non avete preso niente dalle casse. Come vedete, sono già un po' cambiati, ma se li lasciate ancora diventeranno ancora più interessanti la terza volta che dovrete passare da queste parti.

Ora, ricordate come tornare indietro? Fatelo. Attenti ai mostri, saranno abbastanza forti e non hanno debolezze elementali che potete sfruttare in questo momento. Fate la strada verso il castello di Figaro, assicuratevi che Celes sia armata con una spada che le permetta di usare il comando "Runic" e curatevi alla fonte prima di uscire: infatti sarete intercettati da un boss particolarmente balordo.

Tunnel ArmorBoss: Tunnel Armor
Livello: 16
HP: 1300
MP: 900
Assorbe: ----
Debolezze: Tuono
Immunità: Berserk, Confusion, Darkness, Death, Imp, Petrify, Poison, Silence, Sleep, Slow, Stop
Ruba: Air Knife, Bioblaster
Ricevi: Elixir
EXP: 0
Gil: 250

Celes vi consiglierà di usare la sua tecnica "Runic" in questo scontro. Spieghiamo un attimo come funziona: se, ad un turno, selezionate "Runic", Celes intercetterà la prima magia lanciata (che sia lanciata da voi o dagli altri) e la convertirà in MP per la sua scorta personale. Questa è la definitiva difesa magica, ma ha dei problemi: il più significativo è che per usarla Celes non può fare nient'altro. Ad ogni turno, dovete selezionare "Runic".
Contro questo boss, che dispone di due attacchi fisici niente male ("Drill" può facilmente uccidervi se non siete al massimo della vita) ma soprattutto di tante, fastidiose e pericolose magie, l'uso di Runic è obbligatorio: infatti, se non lo usate, non avete difese contro la magia. Quindi, mentre Celes vi salverà le chiappe, Locke dovrà avere un doppio ruolo: dovrà sia attaccare/rubare, sia guarire usando Potion o Hi-Potion.
Se con un po' di fortuna il Tunnel Armor si mette ad usare solo magie, questo combattimento sarà una passeggiata. Se invece si mette ad usare attacchi fisici, sarà un po' più dura ma prima o poi cederà.

Uscite dalle grotte e preparatevi a scegliere un altro scenario.

Continuiamo a fare le cose in ordine: tocca al gruppo di Terra, quindi appena avete il controllo del moguri salvate e parlate con Terra.

Fiume Lethe
Mostri:
Exocite, Lesser Lopros, Nautiloid

Terra, Banin ed EdgarAttenzione: se Banon muore, per voi sarà Game Over e, ovviamente, dovrete riprendere il gioco dall'ultimo salvataggio. Questo continua a valere sempre, per tutto lo scenario. Banon non deve morire.

Questa prima parte non è niente di trascendentale: continuando lungo il fiume, combatterete i nemici della vostra prima visita e, stavolta, non dovrete decidere dove andare. Ad un certo punto, vi ritroverete sulla World Map, accanto a Narshe. Entrate in città.

Narshe - Calda accoglienza...
Mostri: Bandit, Darkside, Megalodoth, Silver Lobo, Spritzer, Valeor, Wererat, Wild Rat
Oggetti: Rune Blade

Se provate ad entrare direttamente in città, verrete respinti. Quindi curatevi, se vi occorre, nella beginner's house e dirigetevi verso il passaggio segreto che avete usato con Locke, quello delle miniere. Questa volta potrete prendere il contenuto delle casse, se volete.

Proseguite fino a quando non vedrete una luce seguire un percorso preciso. Seguite quel percorso (dalla posizione di partenza è: 2 passi in alto, 1 a sinistra, 1 in alto, 4 a sinistra, 3 in alto, 3 a destra, 3 in alto, 3 a destra, 3 in basso, 1 a destra, 3 in basso, 3 a destra, 7 in alto, 4 a sinistra, 3 in alto, 1 a
destra, 1 in alto) e non avrete problemi. Se però sbagliate, dovrete affrontare un Darkside.

Raggiungerete una zona conosciuta, il luogo dove Terra è caduta in trappola nella prima visita a queste grotte. Se entrate nella porta, anziché proseguire, potrete raggiungere la zona dove avete combattuto assieme ai moguri e, ancora oltre, i moguri: qui troverete una cesta del tesoro con dentro una Rune Blade (se la lasciate, nel Word of Ruins avrete un premio migliore: un Ribbon!). Proseguite, e raggiungerete la zona che avete esplorato con Terra all'inizio del gioco. Raggiungete la casa di Arvis, e avrete finito questo scenario.

Appena controllerete di nuovo Mog, salvate la partita e parlate con Sabin.

Doma Area
Mostri: Aepyornis, Chippirabbit, Nettlehopper, Stray Cat

Shadow si è aggiunt a SabinSiete da soli, in una landa sconosciuta, e dovete tentare di raggiungere Narshe per riunirvi ai Returners. Che fare?
Per prima cosa, dirigetevi verso la casetta isolata. Qui parlate con Shadow per farlo entrare nel vostro party (scelta altamente consigliata anche se non è obbligatoria) e col mercante sul chochobo se volete comprare qualcosa. Dentro la casa troverete un vecchio pazzo e un letto: potrete dormire nel letto per riguadagnare HP, ma nient'altro. Dal mercante vi consiglio di comprare una ventina (almeno) di Hi-Potion: non avete modo di curarvi, se non con le pozioni, quindi vi faranno comodissimo. Inoltre, comprate quanti più shuriken potete: con Shadow nel gruppo (dotato del comando "Throw"), vi risparmieranno tempo e fatica.

Tornate sulla mappa del mondo e andate ad est fino alle montagne, poi a sud fino a quando non vedrete un ponte. Preparatevi ad una sfida abbastanza facile, nonostante la "strapotenza" imperiale (soldati della domenica...).
Nota: dal momento in cui Shadow entra nel party, esiste una possibilità su 16 che al termine di ogni combattimento vi abbandoni. Tuttavia non dovete preoccuparvi che vi lasci nelle parti dell'Imperial Camp e del Phantom Train.

Imperial Camp / Doma Castle
Mostri: Doberman, Imperial Soldier, Satellite, Templar
oggetti: Green Beret, Mythril Glove, Remedy, Star Pendant

Attraversando il ponte, vi imbatterete nella base militare. Appena provate ad entrare, la scena cambierà e vedrete l'assalto a Doma e l'eroismo di Cyan.

Fedele cavaliere del Regno di Doma, col coraggio e la forza di cento uomini...


Equipaggiate Cyan come potete (sì, dategli anche reliquie) e appena andate all'assalto ignorate i soldati e puntate direttamente sul soldato in nero.

Questa battaglia non conta neanche come un boss, tanto il Captain è di una facilità disarmante: usate due volte le Bushido di Cyan (a questo livello dovreste averne solo due, "Fang" che è un attacco potenziato o "Sky" che è un ottimo contrattacco) o attaccatelo fisicamente tre/quattro volte e sarà storia.

Sabin e Shadow affrontano KefkaState di nuovo controllando Sabin. I soldati in questo posto non vi attaccheranno, a meno che voi non parliate con loro: semplicemente, non parlate con loro. Entrate nella tenda a destra, e troverete una cesta. Potete calciarla, colpirla o lasciarla: se la calciate dovrete combattere contro tre doberman, e se la colpite sarete quasi avvistati. In ogni caso, riaprite la cesta per avere uno Star Pendant.

Andate verso sud, e vedrete il generale Leo. Provate ancora a scendere e vedrete invece Kefka. Dovrete combattere con lui, ma il vigliacco fuggirà al primo graffietto. Seguitelo ed attaccatelo di nuovo per farlo ancora scappare. Ora, non seguitelo subito: andate verso nord, e troverete una tenda con dentro due forzieri: in uno dei due c'è un Mythril Glove, nell'altro un Green Beret (dovrete combattere con un Satellite, attenti). Seguite Kefka, parlate con lui e combattete i soldati che vi manda addosso.

Appena la scena finirà, controllerete Cyan. Rientrate nel castello e, una volta usciti dalla stanza del trono, attraversate una delle due porte a destra, dopodiché entrate nella terza porta. Assisterete ad una triste scena, e vi ritroverete nel campo imperiale. State controllando Sabin e Shadow: parlate con Cyan (non mettetevi tra lui e gli imperiali) ed aiutatelo, poi... Gustatevi la fuga e i combattimenti con le Magitek Armor, e con calma dirigetevi verso l'ingresso dell'imperial camp.

Phantom Forest
Mostri: Ghost, Poplium

Phantom ForestParte facile facile. Dirigetevi a sud, superate il castello Doma (non entrate, sarebbe inutile) e andate ad est.
Passate il secondo ponte e dirigetevi verso la foresta circondata dalle montagne.
Dall'ingresso della foresta, andate ad est fino a prendere la strada a nord. Qui troverete una fonte curativa. Andate ancora ad est fino a raggiungere il sentiero a sud.
Qui potete scegliere di andare a nord o a sud, ma andate a nord: a sud uscirete dalla foresta.

Phantom Train
Mostri: Angel Whisper, Apparition, Bomb, Cloud, Ghost, Living Dead, Oversoul, Ziegfried
Oggetti: Earring, Phoenix Down x 2, Sniper Eye, Hyper Wrist

Le cose si fanno serie...
Questa parte non è difficile, ma c'è un problema: non avete personaggi che curano con la magia. Avete fatto quella scorta di Hi-Potion, vero?

Phantom TrainCominciamo tornando indietro di un vagone, per parlare con il capo treno e scoprire che sta succedendo sul treno. Parlate col fantasma: si unirà al gruppo. Non sarà un grande acquisto, in termini di potenza, e l'attacco "Possess" vi farà perdere il vostro nuovo alleato, ma ogni aiuto è indispensabile.
Potrete reclutare altri fantasmi, lungo la via, parlando con loro, ma fate attenzione: alcuni fantasmi potrebbero attaccarvi. E in ogni caso, non potrete comunque avere più di quattro personaggi contemporaneamente.

Tornate al vagone da cui avete cominciato. Uno dei fantasmi qui presenti sarà un mercante, fate scorta di Hi-Potion e di shuriken se siete a secco. Ora continuate ad andare verso destra, avanzando verso la motrice.

La prossima cabina è identica (mercante incluso) alla prima.
Quella dopo sembrerà una strada senza uscita. Tornate indietro, e scoprirete che c'è un fantasma a bloccare il vostro cammino. Massacratelo, uscite e salite sul tetto del vagone. Dirigetevi verso sinistra, e vi ritroverete a saltare vagoni.
Entrate nel prossimo vagone: vedrete una leva. Attivatela, e staccherete i vagoni precedenti. Se vi serve, salvate e superate questo vagone.

Il prossimo vagone è... un vagone ristorante! Mangiate, se volete curarvi. Uscite, fate il giro del vagone ed entrate dal lato opposto: nel baule troverete un Earring.
Al vagone seguente le cose cambiano un po'. Entrate nella prima cabina per trovare una cesta: provate ad aprirla, per vedere Ziegfried arrivare e tentare di farvi fuori. Se qualcuno ha una Black Belt il combattimento finirà all'istante, altrimenti... finirà all'istante lo stesso, perché in quest'incarnazione Ziegfried è una chiavica. Ignorate la seconda cabina (no, non potete recuperare il contenuto della cesta; no, non potete sfondare Ziegfried; no, non si capirà mai chi sia o che diavolo vuole) e superate il
vagone.

Il prossimo vagone è identico al primo, ma questa volta ci saranno quattro ceste nella seconda cabina. Apritele per un Hyper Wrist (attenti all'Apparition: non va sottovalutato), due Phoenix Down ed uno Sniper Eye.
Il vagone seguente contiene un Save Point: usatelo.

E finalmente, la motrice. Il manuale nella motrice vi dirà cosa fare: tirate la prima e la terza leva, uscite sulla motrice, curatevi con le pozioni e tirate la leva sulla cima della motrice.

Phantom TrainBoss: Phantom Train
Livello: 14
HP: 1900
MP: 350
Assorbe: Poison
Debolezze: Fuoco, Tuono, Sacro
Immunità: Berserk, Confusion, Darkness, Imp, Petrify, Poison, Silence, Sleep, Slow, Stop
Ricevi: Tent

Potete scegliere di combattere questo mostro in due modi: quello per gli uomini e quello per i codardi.
La strada per gli uomini non è facile, perché il Phantom Train ha moltissimi attacchi: il "Diabolic Whistle" è senz'altro il più pericoloso, perché può causare una serie di status alterati diversi, da Poison alla morte istantanea. Il Ribbon che avete trovato a South Figaro potrebbe tornarvi comodo (non chiedetevi come diavolo faccia Sabin ad averlo, nonostante l'abbia trovato Locke). Anche "Acid Rain" è un attacco pericoloso, perché vi fa perdere gradualmente HP. Usate quelle dannate Hi-Potion. Attaccate con tutto quello che avete, il più rapidamente possibile. Con Sabin sia Raging Fist che Aura Cannon sono ottimi, con Shadow usate shuriken a manetta e con Cyan usate Fang. Anche se vi farà gravi danni lungo il tragitto e se questi personaggi non sanno curarsi, al momento sono i più potenti che avete in assoluto. Prima o poi, il treno dovrà cedere alla vostra furia.
Se però avete dei problemi, o se non volete perdere tempo, c'è sempre la strada dei codardi: usate un Phoenix Down sul Phantom Train. Fine del combattimento.

Baren Falls
Mostri: Opinicus Fish

Togliete a Shadow tutto l'equipaggiamento e le Relic, ed entrate nel monte (seguite la strada e lo raggiungerete in un attimo). Saltate nella cascata, e dovrete affrontare alcuni Opinicus Fish. Non sono tosti, hanno solo 10 HP l'uno, ma sono fastidiosi perché arrivano in gran numero. Fateli fuori e amen.
Dopo un po', però, interverrà il Rhizopas, una versione più tosta di questi pesci: attenti ai suoi attacchi, perché può uccidervi facilmente grazie al suo "El Nino" e ai suoi attacchi magici. Ha meno di un migliaio di HP, quindi andrà giù in poco tempo, ma non esitate ad utilizzare Potion se necessario. Il problema non è ucciderlo, bensì non morire.

Benvenuti sul Veldt, godetevi la scena.

Fine Prima Parte - World of Balance

Seconda Parte World of Balance ->