•  Registrati
Google-Translate - Italian to English Google-Translate - Italian to French Google-Translate - Italian to German Google-Translate - Italian to Spanish
FFXV Active Time Report PAX Prime 2015: ecco tutte le novità!
scritto da: Nao | in data: 30-08-2015 | 03:00

È stato appena mandato in onda l'ultimo Final Fantasy XV Active Time Report, in diretta dal PAX Prime 2015. Per l'occasione, come al solito, il direttore Hajime Tabata e il marketing manager Akio Ôfuji hanno rivelato nuove informazioni sul gioco. Innanzitutto, i due hanno confermato ufficialmente che Final Fantasy XV uscirà durante il 2016 e non oltre. Hanno poi annunciato che a marzo organizzeranno un grande evento speciale dedicato a Final Fantasy XV, in cui, tra le altre cose, forniranno la data d'uscita precisa del gioco. Visto il mese in cui si terrà l'evento, è ragionevole pensare che il gioco possa vedre finalmente la luce durante l'estate o l'autunno del 2016.

Tabata e Ôfuji sono poi passati ai contenuti del prossimo Active Time Report (che si terrà durante il Tokyo Game Show 2015 del 17-20 settembre), rivelando che verranno rilasciate nuove informazioni sul personaggio di Lunafreya Nox Fleuret, sulla pesca e sui chocobo, insieme a una versione estesa del trailer Dawn mostrato durante la Gamescom 2015.

Dopo questa breve introduzione, Tabata e Ôfuji hanno mandato in onda un video intitolato Final Fantasy XV Progress Report Vol. 1, nel quale sono state mostrate molte cose ancora incomplete che gli sviluppatori volevano comunque far vedere ai fan. In particolare, è stato mostrato come cambia la posizione della telecamera quando i personaggi salgono o scendono da una scala a pioli, le migliorie nell'intelligenza artificiale, nuovi mostri, la possibilità di spezzare le corna dei Behemoth mentre li si combatte, le animazioni di alcuni nuovi mostri volanti, il modo in cui cambia la visuale della telecamera durante le sparatorie, un nuovo tipo di bloccaggio degli attacchi nemici, le animazioni per gli attacchi con la daga, i test grafici per le animazioni del fuoco, nuovi metodi per teletrasportarsi e un nuovo sistema di collisioni realistico. 

Sono stati in seguito mostrati numerosi concept art, la maggior parte dei quali erano già stati fatti vedere durante la Gamescom 2015. Purtroppo, a causa di problemi tecnici, gli sviluppatori non avevano potuto mostrarli tutti online a suo tempo; per questo essi hanno deciso di renderli pubblici nel corso dell'ultimo Active Time Report, aggiungendone degli altri inediti. Alcuni artwork mettono a confronto i disegni concettuali e il gioco, altri raffigurano Leviathan, elementi della mitologia del gioco e varie location.
Mentre mostravano un artwork di Cindy e della carrozzeria Hammerhead, Tabata e
Ôfuji hanno precisato che la ragazza non è la proprietaria della carrozzeria. Il proprietario è un meccanico molto famoso della serie Final Fantasy, di cui tutti i fan conoscono già il nome, e che verrà mostrato prossimamente.
Nell'esporre l'auto del padre di Noctis, gli sviluppatori hanno rivelato invece che la vettura si chiama Regalia. Hanno poi fatto rivedere l'artwork di Leviathan, confermando la sua connessione con la città di Altissia e annunciando che nel gioco tutti gli eidolon avranno una loro personalità. Leviathan in Final Fantasy XV sarà di sesso femminile.
Infine, nello svelare per la prima volta l'avamposto di Chyme, Tabata e
Ôfuji hanno annunciato che nel gioco si potrà guidare una barca partendo proprio da questo luogo, per dirigersi verso Accordo. La barca potrà essere guidata in tempo reale. Qui sotto potete vedere tutti gli artwork mostrati nel corso dell'evento. L'artwork che ha lo stile di un'opera d'arte occidentale mostra come è stato creato il mondo di Final Fantasy XV e la sua mitologia. Sulla destra si possono vedere gli eidolon che sono stati coinvolti nella creazione del mondo (tra questi vi è Ramuh).

        

        

        

        

Dopo aver spiegato il contenuto dei vari concept art, gli sviluppatori hanno deciso di trasmettere un altro video, stavolta di gameplay e meno grezzo, in cui Noctis e i suoi compagni fanno un viaggio in automobile per raggiungere Chyme. Nel gioco le macchine sono create a Niflheim e poi vengono esportate a Lucius, città i cui edifici sono ispirati a quelli delle città giapponesi. Dopo varie discussioni, gli sviluppatori hanno deciso di tenere la guida a destra, vale a dire con il volante a sinistra. Nel gioco ci sarà un navigatore: selezionando una destinazione Ignis assumerà la guida dell'automobile e si dirigerà verso la destinazione prescelta. Il giocatore, in ogni caso, avrà il controllo della situazione, dato che potrà cambiare la visuale della telecamera, potendo così osservare tutto anche dagli occhi di Ignis, e fermare l'automobile in qualsiasi momento. Fermandosi si potrà scendere, esplorare il territorio a piedi, uscire dalla strada asfaltata e sconfiggere mostri. L'auto potrà essere lasciata ovunque, ma ci saranno anche dei parcheggi appositi. Si potrà anche rimanere senza benzina. Ci sarà anche un'opzione attraverso la quale si potrà, pagando, chiamare Cindy per farsi portare la macchina in ogni luogo. Opzione utile se ci si dimentica dove si è lasciata la propria automobile o se si rimane senza benzina.

Durante la Gamescom Tabata e Ôfuji avevano annunciato che avrebbero aperto un forum ufficiale di Final Fantasy XV, cosa che non hanno ancora potuto fare per vari motivi. Ad ogni modo il forum verrà aperto sicuramente prima dell'imminente Tokyo Game Show.
In occasione dell'Active Time Report in diretta dal PAX Prime 2015 sono stati aperti intanto due account Twitter ufficiali di Final Fantasy XV, uno in inglese (@FFXVEN) e uno in giapponese (@FFXVJP).

Per concludere, è stato mostrato un breve video in cui si è fatto cenno a una collaborazione tra l'Avalanche Studio, software house sviluppatore di Just Cause 3, famoso gioco open world di Square Enix, e il team di Final Fantasy XV. Maggiori dettagli circa la collaborazione verranno rivelati prossimamente.


Disponibile Lara Croft Go, annunciata la CE di Rise of the TR!
scritto da: Nao | in data: 27-08-2015 | 16:34

Lara Croft Go, puzzle game d'avventura a turni, è disponibile da oggi su iOSAndroid e Windows Mobile! Per festeggiare, Square Enix Montréal ha pubblicato un nuovo launch trailer che potete vedere di seguito.

Se volete invece dare un'occhiata al making of del gioco, cliccate quiNel frattempo, Crystal Dynamics ha annunciato la Collector's Edition di Rise of the Tomb Raider, in uscita il 13 novembre esclusivamente su Xbox One. Purtroppo non è prevista un'edizione da collezione per la versione old-gen del titolo, quindi i giocatori su Xbox 360 dovranno accontentarsi dell'edizione standard. La Collector's Edition costa 139,99 € e include:

• Una copia di Rise of the Tomb Raider per Xbox One
• Una statuetta di Lara Croft alta 30 centimetri
• Una copertina steelbook da collezione
• Una replica del diario in pelle di Lara
• Una replica della collana di Lara

Chiunque abbia intenzione di acquistarla può preordinarla sullo store online di Square Enix per assicurarsi la sua copia. Non è ancora chiaro se una edizione simile vedrà la luce anche su PC e PS4, rimanete sintonizzati per aggiornamenti!


FFVII Remake: sviluppatori al lavoro sul sistema di combattimento
scritto da: Zell | in data: 26-08-2015 | 16:31

L'ultimo numero della rivista giapponese Famitsu contiene un articolo che propone lunghe interviste con alcuni sviluppatori giapponesi attualmente al lavoro su videogiochi per PlayStation 4 e Xbox One. Tra questi vi è Yoshinori Kitase, produttore del remake di Final Fantasy VII.

Nonostante l'intervista non riveli alcuni dettagli specifici sul gioco, essa contiene qualche informazione sullo sviluppo del progetto che, stando alle parole di Kitase, sarebbe ancora in fase embrionale. "Stiamo iniziando a capire quele sarà la direzione artistica", ha spiegato il produttore. "D'altro canto, stiamo ancora cercando di definire il sistema di combattimento attraverso un processo per tentativi ed errori".
"Dal momento che - ha continuato - il vecchio sistema di combattimento a comandi potrebbe non funzionare più al giorno d'oggi, stiamo riflettendo bene su quale direzione intraprendere al riguardo".

Secondo Kitase, solitamente quando si realizza il remake di un RPG si finisce col dare al gioco un'impronta action. "Noi stiamo pensando a come non tradire lo spirito di Final Fantasy VII pur sorprendendo i giocatori". Una dichiarazione, questa, in linea con quelle rilasciate da Tetsuya Nomura qualche tempo fa.
Il director aveva detto esplicitamente di aver pensato ad un sistema di gioco diverso dall'originale, ossia "più immersivo". "Avrebbe senso avere due volte lo stesso identico gioco?", si era domandato in un'intervista avvenuta a pochi giorni di distanza dall'E3. "Se abbiamo intenzione di realizzare un remake completo, dobbiamo adottare un approccio diverso per offrire qualcosa che sia al passo coi tempi". E ancora: "Il mio obiettivo è far sì che il remake sia godibile dall'attuale generazione di giocatori che entrerà in contatto per la prima volta con FFVII. Voglio far sì che sia pertinente all'era moderna, ma anche che contenga un elemento di sorpresa".

Tornando a Kitase, l'intervista di Famitsu si conclude con la fatidica domanda riguardante lo stato di completamento del gioco. "Per favore, non chiedetemi a che punto è lo sviluppo", ha risposto Kitase ridendo.

Come riportato precedentemente, Square Enix ha annunciato che non saranno diffuse nuove informazioni sul remake di Final Fantasy VII prima del prossimo inverno.


Disponibile Final Fantasy Portal App per iOS e Android!
scritto da: Nao | in data: 20-08-2015 | 20:00

Square Enix ha rilasciato oggi sia in Europa che in Nord America un'applicazione gratuita annunciata vari mesi fa, chiamata Final Fantasy Portal App, disponibile in Giappone già da un po' di tempo. Quest'app è stata creata per mantenere i fan di Final Fantasy aggiornati in tempo reale su tutte le novità riguardanti la loro saga preferita. Visualizzando le notizie e i video contenuti nell'app, o sincronizzando l'app al proprio account Square Enix, si possono ottenere dei punti che possono essere scambiati per dei contenuti digitali, come ad esempio dei wallpaper.

      

         

L'app permette anche di giocare gratuitamente a una nuova versione per smartphone del Triple Triad, il famoso gioco di carte di Final Fantasy VIII. Se vi affrettate a scaricarla entro il 31 agosto potrete ottenere gratuitamente anche una copia dell'originale Final Fantasy, giocabile direttamente all'interno dell'app, che diventerà a pagamento una volta finita la promozione. Potete scaricare Final Fantasy Portal App sia su iOS che su Android


Final Fantasy VII arriva su iOS!
scritto da: Zell | in data: 20-08-2015 | 11:50

Final Fantasy VII ha appena fatto capolino sull'Apple Store e può essere scaricato su iPhone 5s, iPhone 6 e iPad per la tutt'altro che modica cifra di 15,99 euro. Questa versione "touch" include un joypad virtuale (la cui opacità può essere regolata dal menù Config) e due particolari opzioni: la prima consente di disattivare gli scontri casuali; la seconda, pensata per coloro che vogliono godersi la trama, permette di massimizzare le statistiche dei personaggi.

Per scaricare il gioco è necessario liberare sul proprio dispositivo almeno 4 GB di spazio.

Dal 1997 ad oggi Final Fantasy VII ha venduto oltre 11 milioni di copie in tutto il mondo. Il prossimo inverno uscirà su PS4 un porting della versione PC del gioco, mentre sempre su PS4 sarà pubblicato, in data da destinarsi, il tanto atteso remake annunciato in occasione dello scorso E3.


    << Indietro Avanti >>    
Powered by CuteNews
Zell's Fantasy ~ Tutto sulla serie Final Fantasy e i titoli Square Enix