•  Registrati
Google-Translate - Italian to English Google-Translate - Italian to French Google-Translate - Italian to German Google-Translate - Italian to Spanish
Luna entra nel cast dei personaggi di Final Fantasy XV
scritto da: Nao | in data: 26-09-2014 | 01:44

Nell'ultimo numero della rivista giapponese Dengeki PlayStation è stato annunciato che la ragazza bionda alla quale ci si riferisce con il nome "Luna" nell'ultimo trailer di Final Fantasy XV è un nuovo personaggio; se abbia o meno a che fare con l'eroina/antagonista del gioco Stella Nox Fleuret resta ancora un mistero, così come resta un mistero il suo ruolo nel viaggio di Noctis e dei suoi amici.

Luna è stata inizialmente menzionata come una persona proveniente da un luogo chiamato Altissia. Il dialogo presente nel trailer del TGS 2014 lascia intendere che lei e Noctis si siano già conosciuti in passato. 

Final Fantasy XV è attualmente in sviluppo per PlayStation 4 e Xbox One.


Square Enix sta pensando ad un remaster HD per Kingdom Hearts 3D
scritto da: Nao | in data: 26-09-2014 | 01:21

Square Enix sta pensando alla possibilità di sviluppare un remaster HD anche per Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance. A dichiararlo è stato il direttore di Kingdom Hearts III, Tetsuya Nomura, nell'ultimo numero della rivista giapponese Famitsu. Nomura ha spiegato che la compagnia sta pensando di creare una versione in alta definizione del titolo, rilasciato originariamente su Nintendo 3DS nel 2012, perché è l'unico della serie a non essere ancora stato rimasterizzato. Tuttavia, non ci sono ancora piani concreti in merito.

Per quanto riguarda Kingdom Hearts III, Nomura ha aggiunto che lo sviluppo procede come previsto, ma ha precisato che ci sono state delle complicazioni per quanto riguarda l'aspetto del design, a causa di problemi che hanno a che fare con il motore di gioco. In ogni caso, al momento il team di sviluppo è a buon punto con la scrittura della trama del gioco; si stanno scegliendo i mondi da includere e sono già stati disegnati i nuovi costumi di Sora e Riku. Secondo Nomura è davvero difficile scegliere quali nuovi mondi inserire in Kingdom Hearts III e ha specificato che il mondo di Frozen non è tra quelli confermati, nonostante il co-direttore Tai Yasue avesse dichiarato in una precedente intervista che gli piacerebbe vedere un mondo del genere nel gioco. Di seguito altre novità in pillole direttamente dall'intervista:

 La conversazione tra i due personaggi misteriosi, presente nel teaser trailer dell'E3 2013, è più lunga di almeno due minuti;
 Tra l'uscita di Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX e quella di Kingdom Hearts III, Nomura vorrebbe espandere ulteriormente Kingdom Hearts χ ;
 Le trame di Kingdom Hearts III e Kingdom Hearts χ sono scritte in contemporanea e sono connesse strettamente l'una all'altra;

Per finire, Nomura ha annunciato che ci sono altri progetti non ancora annunciati per la serie, dei quali probabilmente potremo sapere qualcosa solo tra molto tempo, viste le tempistiche della software house giapponese.

Kingdom Hearts III sarà disponibile per PlayStation 4 e Xbox One, ma non è ancora stata annunciata una data d'uscita. Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX uscirà la prossima settimana in Giappone, più precisamente il 2 ottobre. Sarà disponibile anche in Nord America a partire dal 2 dicembre e infine in Europa dal 5 dello stesso mese.


FF Type-0 HD: confermato l'audio giapponese, talk show event il 2/10
scritto da: Nao | in data: 26-09-2014 | 00:27

Oltre ad aver pubblicato alcuni screenshot in cui è possibile vedere la Class Zero in azione, Square Enix ha confermato che nelle versioni occidentali di Final Fantasy Type-0 HD sarà possibile scegliere tra l'audio inglese e quello giapponese. 

Oltre a ciò, la software house ha annunciato che verrà trasmessa in streaming una nuova versione estesa del talk show event di Final Fantasy Type-0 HD tenutosi al Tokyo Game Show 2014. In programma per il 2 ottobre alle 13 (ora italiana), questo streaming live dovrebbe fornire maggiori informazioni su Final Fantasy Type-0 HD e, secondo alcuni, anche su Final Fantasy XV. Durante il talk show di alcuni giorni fa era stata infatti mostrata una real-time tech demo del gioco, ma pare che per motivi di tempo gli sviluppatori non siano riusciti a mostrare tutto quello che avrebbero voluto. 
Il programma sarà mandato in onda su Square Enix Presents in giapponese, ma riproposto con sottotitoli in inglesi in un secondo momento.

Final Fantasy Type-0 HD arriverà in Nord America il 17 marzo, in Giappone il 19 marzo e in Europa il 20 marzo, su PS4 e XBO. Al suo interno sarà possibile trovare un codice per scaricare una demo di Final Fantasy XV, intitolata Episode Duscae.


Nuovo trailer per Bravely Second dal TGS 2014!
scritto da: Nao | in data: 23-09-2014 | 21:44

Square Enix ha pubblicato online un nuovo trailer per Bravely Second intitolato "Tre Moschettieri". Questo trailer introduce il protagonista Yuu e i suoi compagni di squadra Jean e Nikolai. I tre sono a capo dei Cavalieri Ortodossi che sono al servizio di Agnes.

Bravely Second sarà disponibile a partire da questo inverno in Giappone, in esclusiva per Nintendo 3DS. Non è stato ancora detto nulla da parte di Square Enix circa il rilascio del gioco in Occidente.


Final Fantasy XV: Tabata punta a realizzare un gioco incredibile
scritto da: Zell | in data: 22-09-2014 | 19:38

Se Tetsuya Nomura è sempre apparso ermetico e di poche parole, Hajime Tabata, il nuovo director di Final Fantasy XV, sembra essere dotato di una personalità quasi opposta. Ne sono una prova le numerose e lunghe interviste pubblicate negli ultimi giorni da testate quali GameInformer, Kotaku e 4Gamer, attraverso le quali Tabata ha fornito una mole di informazioni ben superiore a quelle che erano state diffuse su Final Fantasy Versus/Final Fantasy XV dal 2006 ad oggi.

Dopo i numerosi dettagli elencati in un articolo di un paio di giorni fa, vi offriamo dunque una nuova serie di informazioni provenienti dalle ultime dichiarazioni di Tabata.

Attualmente Final Fantasy XV è completo al 50-60% (secondo quanto dichiarato da Tabata a GameInformer) o al 55% (percentuale più precisa riportata da Kotaku). Hajime Tabata ha voluto specificare che non bisogna considerare tutti gli anni trascorsi dall'annuncio del 2006, bensì gli ultimi due; infatti Tabata si è unito al team di sviluppo in qualità di co-director solo due anni fa.
Molti degli asset creati originariamente per Final Fantasy Versus XIII hanno finito con l'essere utilizzati per altri Final Fantasy.
Il team di sviluppo attualmente consta di 200-300 persone.
Tabata pensa che con Final Fantasy XV Square Enix possa dare il meglio che può offrire.
FFXV può essere considerato un RPG "open world" in cui le aree sono connesse tra loro senza soluzione di continuità. Il mondo è vastissimo - e i viaggi in macchina hanno l'intento di richiamare l'atmosfera dei road trip movies - ma non capiterà mai di vagare senza meta. Sotto quest'aspetto, secondo Tabata FFXV non ha niente a che fare con giochi come Skyrim, ma è più simile a Red Dead Redemption, nel senso che sulla mappa saranno sempre chiari gli obiettivi da raggiungere per non perdersi tra gli eventi secondari.
Guidare l'automobile sarà divertente. Secondo Tabata, potremo considerare l'automobile come un membro del party, come le aeronavi in alcuni vecchi Final Fantasy. L'automobile simboleggia inoltre la libertà, la possibilità di raggiungere luoghi lontani e, in sostanza, di andare dovunque si desideri.
Il tempo meteorologico avrà un impatto sulle battaglie, nel senso che certe magie avranno effetti diversi a seconda che piova o che ci sia il sole. Usare magie di elemento Fuoco in giornate soleggiate non servirà soltanto a ferire i mostri, ma anche a bruciare l'area attorno ad essi, rendendo gli alleati suscettibili al calore. Di conseguenza, l'utilizzo della magia può avere conseguenze non solo sui nemici, ma anche su Noctis e i suoi amici.
Un giorno di gioco equivale a circa 30 minuti reali.
Sarà importante fermarsi a riprendere le forze. I personaggi che non dormono saranno infatti meno performanti in battaglia. Accamparsi sarà importante anche per evitare i mostri che scorrazzano di notte.

          

Alla fine di ogni giorno, verrà mostrata al giocatore l'esperienza accumulata dai personaggi.
Il sistema di combattimento di FFXV ha molto a che spartire con il sistema Gambit di Final Fantasy XII; tuttavia, non ci saranno menù contenenti liste di azioni; i controlli saranno più quelli di un action game. L'unico personaggio controllato direttamente sarà Noctis, ma gli altri personaggi si comporteranno coerentemente con le strategie impostate dal giocatore. Durante i combattimenti sarà possibile mettere in pausa il gioco e tornare al menù per modificare il comportamento del party, per cambiare le armi equipaggiate ecc.
Le armi vengono scelte da un "mazzo" pre-impostato. Nel corso dei combattimenti si potrà dunque passare da un'arma all'altra attingendo dalla rosa di armi scelte precedentemente.
Noctis ha l'abilità di teletrasportarsi più o meno ovunque lanciando la propria spada, ma ci sono condizioni che pongono un limite a questo potere.
Il party resta composto esclusivamente da personaggi maschili. Questa idea, insieme a quella di voler trasmettere un'atmosfera da "road trip movie", era già presente in Final Fantasy Versus XIII.
La funzione Share di PS4 sarà sicuramente presente nella demo prevista per l'anno prossimo. Sempre parlando della demo, è incerta la disponibilità della funzione Remote Play, che ovviamente però sarà presente nel gioco completo.
Le scene presentate nel trailer del TGS girano tutte grazie al motore del gioco, fatta eccezione per quella in cui vediamo alcune navi spaziali volare al di sopra di una città. "Quella è una scena pre-renderizzata", ha precisato Tabata.
"Stiamo realizzando questo gioco per coloro che lo aspettano fin da quando si intitolava ancora Final Fantasy Versus XIII. Ciononostante, non si tratta esattamente dello stesso gioco. Il director è diverso, la piattaforma è diventata quella della generazione attuale. E poiché la piattaforma è cambiata, abbiamo dovuto riconsiderare una serie di cose, ovvero ciò che potevamo fare e ciò che non potevamo fare, ma anche ciò che dobbiamo fare. Le circostanze sono molto diverse ora".
Tabata ha detto di aver discusso con Nomura riguardo alla direzione verso cui rivolgere FFXV, in modo da essere sicuro che i due non avessero idee discordanti. In particolare, "ho voluto essere assolutamente sicuro che personaggi quali Noctis, che sono molto importanti per Nomura, fossero mantenuti nel modo più fedele possibile".
Tabata ha ribadito che la qualità grafica, per come è attualmente, equivale a circa il 70% di ciò che il team di sviluppo vuole raggiungere. Nella demo in uscita a marzo tale livello potrebbe essere innalzato all'80%. Ovviamente Tabata spera di raggiungere il 100% entro la data (ovviamente ancora ignota) in cui il gioco verrà pubblicato.

          

"Se, quando creiamo un nuovo gioco, ci buttassimo dentro elementi conosciuti al solo scopo di accontentare i fan, daremmo l'impressione di essere molto superficiali. Sto molto attento a quest'aspetto. Per ogni elemento familiare ai fan di Final Fantasy che decido di includere, penso a come esso si inserisca nell'ambientazione del gioco e mi assicuro che tale elemento sia lì solo perché è assolutamente necessario. In Final Fantasy XV -Episode Duscae- ci sarà una specie di elemento a sorpresa incorporato verso la fine della demo".
L'obiettivo di Tabata e di Square Enix è quello di realizzare un gioco che sia di riferimento e che definisca una nuova generazione. "Prima di far parte di Square Enix, guardavo sempre ai Final Fantasy come a punti di riferimento per le console". Perciò, quando due anni fa Tabata prese parte al progetto FFXV, l'obiettivo chiaro fin da subito fu quello di creare un gioco assolutamente sorprendente. "Se non facciamo qualcosa di incredibile agli occhi di tutti, allora quello che facciamo non avrà senso". Testuali parole di Tabata.


    << Indietro Avanti >>    
Powered by CuteNews
Zell's Fantasy ~ Tutto sulla serie Final Fantasy e i titoli Square Enix