•  Registrati
Google-Translate - Italian to English Google-Translate - Italian to French Google-Translate - Italian to German Google-Translate - Italian to Spanish
Annunciato Kingdom Hearts Unchained χ per smartphone
scritto da: Zell | in data: 14-05-2015 | 21:07

Square Enix ha recentemente annunciato un nuovo gioco per smartphone con sistema operativo iOS e Android: si tratta di Kingdom Hearts Unchained χ, porting del browser game Kingdom Hearts χ, finora relegato nei confini del Sol Levante. Il gioco sarà distribuito in qualità di free-to-play, ma sarà possibile effetuare piccoli acquisti in-game.

In Kingdom Hearts χ il giocatore veste i panni di un detentore di Keyblade nel corso della Grande Guerra dei Keyblade, evento al quale è fortemente legata la trama di Kingdom Hearts III. Kingdom Hearts Unchained χ, rispetto alla sua controparte per browser, godrà di un nuovo sistema di gioco creato appositamente per la versione smartphone, nonché di nuove meccaniche a livello di storia.
Di seguito potete vedere l'articolo che la rivista giapponese Famitsu ha dedicato al gioco.

         

Il nuovo titolo dovrebbe essere pubblicato in Giappone entro la fine dell'anno. Tetsuya Nomura, creatore della serie, ha rivelato nel corso di un'intervista che Kingdom Hearts Unchained χ arriverà anche in Occidente, e che sono già in corso test sulla versione nordamericana del gioco. Tra i primi risultati delle fasi di testing vi è stata la sostituzione delle card di Kingdom Hearts χ con delle "medaglie", ritenute maggiormente accattivanti agli occhi di un pubblico occidentale. Nomura ha aggiunto che il team degli sviluppatori sta pensando di aggiungere nuovi server e un sistema di chat diviso per lingue.

Cliccando qui è possibile raggiungere il teaser website dedicato al gioco. 


Nuova tech demo da parte di S-E: ecco il seguito di Agni's Philosophy
scritto da: Nao | in data: 01-05-2015 | 20:17

Square Enix ha rivelato una nuova tech demo dal nome "WITCH CHAPTER 0 (cry)", in cui è possibile vedere all'opera le ultime tecnologie grafiche di Square Enix, grazie al supporto di DirectX 12, dando un nuovo sguardo ad Agni's Philosophy.

Come parte di un progetto di ricerca che studia varie tecnologie di nuova generazione, Square Enix ha condotto una estesa ricerca sulla tecnologia CG (computer grafica) in tempo reale utilizzando DirectX 12 in collaborazione con Microsoft e NVIDIA, creatori di tecnologie grafiche di fascia alta. Il risultato della ricerca sarà incorporato nel Luminous Studio, motore di proprietà di Square Enix, per essere utilizzato nello sviluppo di videogiochi futuri. 

WITCH CHAPTER 0 (cry) è stato creato principalmente dallo stesso team che ha lavorato ad Agni's Philosophy, la tech demo di nuova generazione mostrata all'E3 2012.

Video della tech-demo "WITCH CHAPTER 0 (cry)" mostrato alla Microsoft Build Developer Conference.

"Il nostro team ha sempre ricercato l'avanguardia nei filmati pre-renderizzati e nella CG in tempo reale", ha affermato Hajime Tabata, capo del progetto di ricerca sulle tecnologie di nuova generazione e della divisione esecutiva della Business Division II di Square Enix. 
"Come parte di uno sviluppo tecnico, abbiamo creato questa demo usando una tecnologia CG in tempo reale di prima classe grazie a Microsoft Windows 10, DirectX 12 e NVIDIA GeForce GTX. Gli sforzi per questo progetto serviranno nello sviluppo dei futuri giochi della compagnia così come per Final Fantasy XV, attualmente in sviluppo".

"Noi di Square Enix stiamo lavorando in questo progetto di ricerca di nuova generazione per mostrare la nostra tecnologia e la creatività che caratterizzerà il futuro di Square Enix" ha detto Yosuke Matsuda, presidente e direttore rappresentativo di Square Enix. "I risultati saranno usati per migliore la qualità e la perizia tecnica dei nostri giochi. Porteremo avanti questa ricerca di tecnologie all'avanguardia e di grafica in tempo reale di fascia alta usando l'innovativo DirectX 12".


Final Fantasy XV: in arrivo un aggiornamento per Episode Duscae
scritto da: Zell | in data: 28-04-2015 | 09:13

Square Enix ha annunciato oggi nel corso dell'ultimo Active Time Report che aggiungerà nuovi contenuti all'interno di Final Fantasy XV Episode Duscae. La software house ha maturato questa decisione dopo aver esaminato i risultati dei sondaggi condotti dopo l'uscita di Final Fantasy Type-0.

     

Tra le cose interessanti da notare, vi è il fatto che i giocatori giapponesi hanno giudicato la demo troppo difficile, mentre i nordamericani hanno pensato che fosse troppo facile. Il voto medio dato alla demo, sempre secondo quanto emerso dai sondaggi, è stato pari a 8,6 per il Nord America, 8,0 per il Giappone e 8,3 per l'Europa

     

L'aggiornamento della demo sarà reso disponibile sotto forma di patch tra la metà e la fine di maggio. Tra le novità dell'update vi saranno un miglioramento dell'Active Cross Battle, della telecamera e del sistema di targeting, nuove azioni di combattimento, nuovi attacchi congiunti, nuove modalità di schivata, modifiche all'utilizzo degli MP e al raggio di azione di ciascuna arma. Potrebbero anche essere aggiunti una mini-mappa e un sistema radar per far sapere al giocatore dove si trovano gli alleati. 
Gli sviluppatori sperano inoltre di stabilizzare il framerate. Il loro obiettivo resta quella di arrivare ad una risoluzione pari a 1080p, ma il framerate resta una priorità in quanto incide direttamente sul gameplay. Sempre a proposito di aspetto grafico, l'antialiasing sarà pressoché totale nel gioco finale. 

     

Infine, Hajime Tabata ha confermato che la presenza di Final Fantasy XV all'E3 di quest'anno sarà minima, e consisterà essenzialmente in un breve trailer o teaser. Il Gamescom di agosto, tuttavia, si preannuncia molto più ricco, così come il prossimo Tokyo Game Show. 

Di seguito trovate il video completo dell'Active Time Report, con tanto di sottotitoli in inglese:

Final Fantasy XV è attualmente in sviluppo per PlayStation 4 e Xbox One. La data d'uscita resta ignota, ma Square Enix punta a una release in contemporanea mondiale. 


Dissidia Final Fantasy: valanga di info e possibile versione PS4
scritto da: Zell | in data: 10-04-2015 | 16:54

Square Enix ha presentato oggi a Tokyo, nel corso di una conferenza a porte chiuse, il nuovo Dissidia Final Fantasy per arcade. Numerose le informazioni diffuse dal software house del Chocobo, dai dettagli relativi allo sviluppo a quelli riguardanti le meccaniche di gioco.

Innanzitutto, Square Enix ha fatto sapere che per realizzare la versione arcade del gioco - che girerà a 60fps - si sta avvalendo di collaborazioni importanti. I cabinati di Dissidia Final Fantasy, che invaderanno le sale giochi giapponesi a partire dal prossimo autunno, sono sviluppati in partnership con Sony e consisteranno sostanzialmente in una versione modificata della PlayStation 4. Sempre per lo sviluppo della versione arcade del gioco, Square Enix sta ricevendo l'aiuto del Team Ninja di Koei Tecmo.

Dissidia Final Fantasy sarà appannaggio delle sale giochi giapponesi per circa un anno, dopodiché - secondo le intenzioni del produttore  Ichirô Hazama - potrebbe approdare su PS4. Ciò significa che un eventuale porting arriverebbe nel corso del 2016. Già nel corso della conferenza di oggi sono state mostrate immagini per dare un'idea di come apparirà il gioco sull'ultima console di casa Sony.

    
Cloud: versione Arcade (a sinistra) e versione PS4 (a destra) a confronto

Square Enix ha aggiunto che la versione arcade di Dissidia Final Fantasy sarà aggiornata regolarmente dopo il lancio. I personaggi utilizzabili saranno oltre 50, ma alcuni di questi verranno aggiunti in seguito al rilascio del gioco, insieme a nuove Summon, arene, musiche e altri elementi. Ciò porta a pensare che un'ipotetica versione PS4 sarà una sorta di "edizione completa" in termini di contenuti.

Nel nuovo Dissidia Final Fantasy vi saranno combattimenti 3 vs 3, con la possibilità di arrivare ad un numero massimo di giocatori pari a 6. Dal momento che vi saranno due square composte da tre giocatori, sarà possibile eseguire attacchi in cooperativa. L'interfaccia di gioco è pensata per il multiplayer su arcade, come si evince dalle icone di dialogo poste nella zona inferiore destra dello schermo.

    

Il nuovo trailer mostrato a porte chiuse (ma già emerso online, seppur senza audio) svela due arene: il Reattore Mako di Final Fantasy VII e Cocoon di Final Fantasy XIII.

In una scena, Lightning invoca Ifrit, prima invocazione confermata. Ad ogni team di giocatori corrisponde un indicatore Summon; quando questo si riempie, i tre giocatori danno il via a una votazione per richiamare l'invocazione in battaglia. Se i giocatori concordano sulla loro scelta, la creatura invocata arriva sul campo di battaglia e li accompagna per un certo periodo di tempo, fornendo loro determinati bonus. Oltre a queste novità, è stato confermato il ritorno dei punti Audacia, sui quali si basavano i battle system delle versioni PSP di Dissidia Final Fantasy.

    
Tetsuya Nomura mostra un disegno di Ramza (immagini di Famitsu)

In termini di personaggi giocabili, Square Enix ha confermato quelli già apparsi nel trailer di febbraio: il Guerriero della Luce (FF), il Cavalier Cipolla (FFIII), Terra (FFVI), Cloud (FFVII), Lightning (FFXIII) e Y'shtola (FFXIV). Ma nel corso della conferenza Tetsuya Nomura, che ancora una volta si occupa del design dei personaggi, ha annunciato che al cast si unirà Ramza Beoulve di Final Fantasy Tactics. Di conseguenza, la schiera di personaggi giocabili includerà anche alcuni eroi provenienti da Final Fantasy diversi da quelli numerati.
Per quanto riguarda la trama, finora sappiamo soltanto che se il fulcro dei precedenti Dissidia era la lotta tra Chaos e Cosmos, nel nuovo capitolo della serie le due divinità saranno sostituite da altre due entità.

    

Cliccando qui potete raggiungere il sito ufficiale del gioco. Oltre ad immagini e informazioni (esclusivamente in lingua giapponese), il sito offre l'ascolto di alcune tracce, compresa una nuova canzone. Ad occuparsi della colonna sonora del nuovo Dissidia sarà ancora una volta Takeharu Ishimoto.

         

         

         

         


Dragon Quest Heroes II annunciato per PS4, PS3 e PS Vita
scritto da: Nao | in data: 04-04-2015 | 15:28

Square Enix ha recentemente confermato che un sequel di Dragon Quest Heroes è già in sviluppo. Dragon Quest Hereos II (titolo provvisorio), sarà il seguito dell'action RPG sviluppato da Omega Force ed è attualmente in sviluppo non solo per PS3 e PS4, ma anche per PS Vita.

Square Enix ha anche aperto un sito teaser ufficiale nel quale è possibile leggere un messaggio in cui viene comunicato ai fan che un nuovo progetto per la serie Dragon Quest Heroes è in sviluppo.

È stato dato il via allo sviluppo di questo seguito, che è ancora nelle primissime fasi di produzione, a causa dell'accoglienza positiva dell'originale, annunciato vari mesi fa al Tokyo Game Show in Giappone.

Vi ricordiamo che in occidente l'originale Dragon Quest Heores uscirà prima della fine dell'anno, ma purtroppo non vedrà la luce sia su PS4 che su PS3, come avvenuto in Giappone, ma bensì solo su PS4. Una data d'uscita precisa deve ancora essere annunciata.


    << Indietro Avanti >>    
Powered by CuteNews
Zell's Fantasy ~ Tutto sulla serie Final Fantasy e i titoli Square Enix